coman

Alex Coman si aggiudica la TERNI LIVE EDITION di Minuti Contati!

Minuti Contati è sbarcato per la prima volta nella sua storia a Terni in occasione dell’HORROR FEST con un live che ha aperto la manifestazione in data sabato 28 ottobre presso la Fetrinelli di Via Cesare Battisti. Per MC è stata l’occasione di raggiungere una nuova città dopo Torino, Rozzano (vicino a Milano) e Messina, teatri dei precedenti Live, e la partecipazione degli appassionati locali è stata molto buona. I due membri del Team di Minuti Contati che hanno gestito l’evento direttamente nella Feltrinelli (Francesco Nucera e Maurizio Bertino) hanno avuto infatti modo di constatare come il panorama italiano sia ricco di autori e autrici capaci e di come sia un peccato poterli raggiungere solo attraverso Live che, per loro natura (e considerato che Minuti Contati non è un lavoro per nessun elemento del Team e che quindi deve essere incastrato tra lavori e famiglie), non sono facili da organizzare e di sicuro non possono essere tenuti con la frequenza che meriterebbero.
 
Terni
Alcuni degli autori impegnati nella Terni Live Edition
 
Insieme agli autori partecipanti e ai membri del Team di MC, a presenziare al Live c’era anche la guest star dell’edizione Daniele Picciuti (accompagnato da Laura Platamone, personaggio ben conosciuto nell’ambiente oltre che sua compagna). Compito di Picciuti era quello di individuare il tema (DOLCETTO O SCHERZETTO?) e di commentare e classificare i quattro racconti finalisti che gli sarebbero arrivati al termine della classica (per Minuti Contati) fase di confronto tra gli autori.
 
Ma veniamo alla classifica finale. Vince, alla sua prima esperienza su MC, Alex Coman, proprio un autore residente a Terni, con Basta sognare!. Ecco il commento di Picciuti al suo racconto: Idea interessante, racconto che, nella sua brevità, riesce a contenere in modo soddisfacente anche un flashback. Vedere la morte altrui tramite un sogno erotico? Originale e divertente. Il racconto ha un’apertura e una chiusura che, anche se telefonata, non impedisce al lettore di sperare che il protagonista possa arrivare in tempo, e questo è molto buono. La forma è buona nel complesso ma ho trovato alcuni refusi, una rilettura avrebbe giovato ma so che il tempo in questo contest a volte non dà scampo. Il tema è rispettato.
 
Alex Coman
Alex Coman, il vincitore della Terni Live Edition
 
Al secondo posto, invece, troviamo un’autrice molto attiva su MC nel corso degli ultimi due anni: Polly Russel con Dolcetto o scherzetto. Ecco il commento di Picciuti: Qui l’autore trasforma la tradizione di Halloween in un futuristico rito sacrificale a un ipotetico Dio Zucca/Oracolo. Senz’altro originale come idea, sembra trasporre nella realtà un B movie di Halloween e il risultato è nel complesso apprezzabile.
 
Polly Russell
Polly Russell, seconda classificata
 
Chiude il podio dell’edizione uno dei grandi protagonisti storici di Minuti Contati: Beppe Roncari con Vendesi castello… con fantasma. Ecco il commento della guest star: Racconto molto carino. La forma è buona, l’autore manifesta una buona proprietà di linguaggio che rende la lettura piacevole. Il racconto è completo, sebbene – a mio giudizio – non raggiunga lo scopo prefissatosi. Il tema non è centrato visto che non si capisce dove siano il dolcetto e lo scherzetto.. Roncari, tra l’altro, con questo podio (il sesto della sua “carriera” su Minuti Contati) sale al nono posto ALL TIME dello speciale RANK che tiene conto di tutte le edizioni disputate.
 
Beppe Roncari
Beppe Roncari, terzo classificato.
 
Ma veniamo alla classifica finale dell’edizione con i primi sette classificati (i quattro finalisti più i migliori classificati subito dopo di loro). Ricordo che i primi quattro racconti hanno ottenuto la pubblicazione sulla Vetrina (ai tre arrivati a podio si aggiunge quello di Monica Patrizi, La classe non è acqua).
 
TERNI LIVE EDITION: PRIMI SETTE CLASSIFICATI (tutti gli autori in questa classifica hanno ottenuto punti validi per il RANK ALL TIME):
 

P. Titolo racconto Autore
1) Basta sognare! Alex Coman
2) Dolcetto o scherzetto Polly Russell
3) Vendesi castello… con fantasma Beppe Roncari
4) La classe non è acqua Monica Patrizi
5) Il diavolo paga di più Ilaria Alleva
6) Senza voce Flavia Imperi
7) Non avranno ciò che è mio Francesco Francioli

 
QUI potete trovare i commenti COMPLETI di Daniele Picciuti ai quattro racconti finalisti.
 
Rinnovando i complimenti al bravissimo Alex Coman, procediamo dunque a dichiarare conclusa questa riuscita Terni Live Edition e a rilanciare per il prossimo Live, ormai imminente, che si terrà sabato 9 dicembre a Pisa presso il Cinema Lanteri in Via San Michele degli Scalzi 46!
QUI POTETE TROVARE LA CONVOCAZIONE e QUI POTETE ISCRIVERVI. Ci sono 30 posti dispobili, non potete mancare!

Naviga fra i raccontiShort stories navigation

L'Antico

L'Antico è L'Antico. Punto.


Lascia una risposta