La ricerca ha trovato 208 risultati

da Davide Di Tullio
oggi, 1:00
Forum: Livio Gambarini Edition - la Seconda dell'Ottava Era - 146° All Time
Argomento: Distrazioni
Risposte: 1
Visite : 36

Distrazioni

Ore 01:00 Il puzzo di carne marcia mi scuote le budella. Il capo reparto siede su uno sgabello e stringe tra le labbra una sigaretta spenta. «Avete tre ore per ripulire questo schifo». Si alza, tira fuori uno zippo e se l’accende. «Lì c’è lo sgabuzzino con gli scopettoni e i detergenti.» Fa un cenn...
da Davide Di Tullio
ieri, 8:32
Forum: La Sfida ad Avvento
Argomento: Ossessioni
Risposte: 1
Visite : 25

Re: Ossessioni

Mi gioco entrambi i bonus
da Davide Di Tullio
domenica 18 ottobre 2020, 19:00
Forum: La Sfida ad Avvento
Argomento: Ossessioni
Risposte: 1
Visite : 25

Ossessioni

Il dottor Zielinski osserva la fotografia sulla scrivania. Segue con un lieve movimento della testa un motivetto jazz in dolby surround e mordicchia una Montblanc color platino. Solleva la testa e mi scruta attraverso le lenti senza montatura. Allunga la foto verso di me. «Ho ricevuto richieste di o...
da Davide Di Tullio
venerdì 2 ottobre 2020, 14:51
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Insalata verde
Risposte: 23
Visite : 388

Re: Insalata verde

Occhio all'apostrofo mancante... Detto questo, qui c'è un finale sbagliato. L'accenno al capo del protagonista fa davvero pensare a un killer in trasferta lavorativa e pertanto si abbassa e quasi si annulla tutta la tensione da UN GIORNO DI ORDINARIA FOLLIA perché, come Tarantino insegna, tali gest...
da Davide Di Tullio
venerdì 2 ottobre 2020, 11:51
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Insalata verde
Risposte: 23
Visite : 388

Re: Insalata verde

Ciao Davide. Un rapido climax di odio patologico trasforma un rapido pasto in uno squallido bar nel set di un duplice efferato omicidio. Da una parte lo stile rappresenta la vera forza del racconto, con un linguaggio estremamente "di strada" e diretto e alcuni tratti descrittivi veramente...
da Davide Di Tullio
venerdì 2 ottobre 2020, 11:48
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Insalata verde
Risposte: 23
Visite : 388

Re: Insalata verde

Ciao, Davide. Mai fare aspettare un pendolare che deve prendere il treno! Io sono un ex pendolare e il mio giudizio ne è influenzato. Splendida caratterizzazione del personaggio con la rabbia che sale gradatamente: La caratterizzazione fa naturalmente accettare il termine"negro" perché il...
da Davide Di Tullio
mercoledì 30 settembre 2020, 12:00
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Insalata verde
Risposte: 23
Visite : 388

Re: Insalata verde

Ciao Davide, è un piacere leggerti! In primis direi che devo farti i complimenti per lo stile: davvero un ottimo mostrato, rende la lettura scorrevolissima e piacevole. Ovviamente aiuta anche molto a entrare nella mente del tuo protagonista che, pur essendo odioso da far spavento, è davvero ben car...
da Davide Di Tullio
martedì 29 settembre 2020, 21:43
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Gruppo LOCKDOWN: Lista racconti e classifiche
Risposte: 15
Visite : 876

Re: Gruppo LOCKDOWN: Lista racconti e classifiche

La mia classifica 1 Quel maledetto scalino della nostra vita Ciao Andrea, sempre un piacere rileggerti! Direi una buona composizione. Uno stile immersivo, pulito, ritmato al punto giusto e che rende la lettura un esperienza piacevole. Buono il plot con il twist finale, che francamente avevo previsto...
da Davide Di Tullio
martedì 29 settembre 2020, 13:58
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Intercondominio
Risposte: 18
Visite : 389

Re: Intercondominio

Ciao Pietro, che dire? Questo è un altro racconto che mi ha convinto poco. Capisco che gestire adeguatamente il PDV del cane, prima del "twist" in cui si dovrebbe capire la specie del protagonista, avrebbe rovinato il finale. Ma così è davvero troppo poco. Il riferimento gatti = caos è qu...
da Davide Di Tullio
martedì 29 settembre 2020, 12:45
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: IL DIO DELL'AMORE
Risposte: 13
Visite : 401

Re: IL DIO DELL'AMORE

Ciao Marco piacere di leggerti. Ho trovato il tuo racconto molto carino. Simpatica l´idea di lui che sembra voler fare davvero il cupido ma poi in fondo si scopre ad agire per trovare un po di silenzio. L´ho trovata un´idea brillante. Il protagonista veste le sue azioni dandone fino alla fine un´are...
da Davide Di Tullio
martedì 29 settembre 2020, 12:28
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Intercondominio
Risposte: 18
Visite : 389

Re: Intercondominio

Ciao Pietro piacere di leggerti. Questo racconto ha il merito di possedere una prosa pulita, che scorre senza intoppi, fino alla fine. Un quadretto agro-dolce di una vita di condominio. I personaggi descritti sono ben caratterizzati, considerando lo spazio a disposizione. Veniamo a quelle che posson...
da Davide Di Tullio
domenica 27 settembre 2020, 22:20
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Insalata verde
Risposte: 23
Visite : 388

Re: Insalata verde

Ciao Davide, piacere di leggerti. La caratterizzazione del tuo personaggio è ben riuscita. Trasuda odio da tutti i pori e ci sta la sua salita verso la pazzia. Forse non mi è piaciuta particolarmente la scintilla che la scattare. Una frase troppo colloquiale e che non mi ha dato quell'idea di gocci...
da Davide Di Tullio
domenica 27 settembre 2020, 22:13
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Insalata verde
Risposte: 23
Visite : 388

Re: Insalata verde

Ciao Giacomo Grazie molte per il tuo commento. Considera l'aggettivo "strano" nell'ottica deformante di uno psicopatico che trasforma due persone normalissime in una specie di mostri ed ecco che avrai dei vicini strani :-) Oppure rovescia il punto di vista, sarà lui il vicino ...
da Davide Di Tullio
domenica 27 settembre 2020, 22:10
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Insalata verde
Risposte: 23
Visite : 388

Re: Insalata verde

Ciao Gabriele

grazie per il tuo appunto. Capisco perfettamente l' indicazione, è un aspetto che avrei potuto gestire meglio in effetti.

a rileggerci presto!
da Davide Di Tullio
domenica 27 settembre 2020, 22:06
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Golgota
Risposte: 16
Visite : 282

Re: Golgota

Ciao Andrea Piacere di leggerti. Ho trovato l'idea di un racconto su Gesù azzeccata. Hai cominciato bene, poi però alla fine il racconto ha perso un po' di mordente, a mio avviso. Sei riuscito a far salire la tensione egregiamente, poi però tutto si è sgonfiato come un palloncino, forse perché hai a...
da Davide Di Tullio
domenica 27 settembre 2020, 17:22
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: I nuovi vicini
Risposte: 19
Visite : 453

Re: I nuovi vicini

Ciao Giulio il protagonista è forse l'unico personaggio non caratterizzato. Viene presentato come il protagonista del racconto, ma non vi prende mai veramente parte. Lo hai travestito da comparsa, ma è l'incarnazione del narratore, che racconta la vicenda della messinscena. Va da se che questa opera...
da Davide Di Tullio
domenica 27 settembre 2020, 17:06
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: La porta istoriata
Risposte: 23
Visite : 370

Re: La porta istoriata

Buongiorno Davide, sto leggendo nei tuoi commenti che dài molto risalto a questa dimensione del conflitto; mi sono così chiesto che conflitto ci sia nel mio racconto, visto che non è il mio modo di ragionare. Forse potrebbe esserlo quello tra la moglie, sin dall’inizio affascinata dalle immagini vi...
da Davide Di Tullio
domenica 27 settembre 2020, 11:03
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: I nuovi vicini
Risposte: 19
Visite : 453

Re: I nuovi vicini

Ciao Giulio trovo molto carina l'idea di inscenare una sorta di racconto nel racconto. Il protagonista della storia che si fa spettatore di un altra storia. Questo, ahimè, non basta per rendere il tuo racconto brillante. Dal punto di vista della caratterizzazione dell'ambientazione e di alcuni perso...
da Davide Di Tullio
domenica 27 settembre 2020, 10:42
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: La porta istoriata
Risposte: 23
Visite : 370

Re: La porta istoriata

Ciao Stefano il tuo racconto si sviluppa con coerenza e proprietà di linguaggio. Ma sono onesto, temo di non averne capito fino in fondo il senso. Forse il non averne esplicitato un conflitto, ha reso questo compito più difficile. Cosa sono queste porte? e che relazione c'è con i vicini? Credo che l...
da Davide Di Tullio
domenica 27 settembre 2020, 10:33
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Insalata verde
Risposte: 23
Visite : 388

Re: Insalata verde

Ciao, Davide, ho il piacere di leggerti per la prima volta. Ecco il mio parere: Tema. Centrato così così. Insomma ci sono dei vicini ma a dire il vero non sono così strani, né tantomeno la loro stranezza risulta cruciale nella vicenda. Stile. Uno stile solido, punto forte della vicenda, senza tutta...
da Davide Di Tullio
domenica 27 settembre 2020, 10:15
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Insalata verde
Risposte: 23
Visite : 388

Re: Insalata verde

Ciao Davide, direi che è la prima volta che leggo un tuo scritto. Da un punto di vista stilistico il mio parere è molto positivo e credo sia anche la forza di questo racconto: l'aver dedicato molto spazio al protagonista e ai dettagli; a parer mio lo ha però tolto all'azione e al conflitto. Mi è ve...
da Davide Di Tullio
domenica 27 settembre 2020, 9:57
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Insalata verde
Risposte: 23
Visite : 388

Re: Insalata verde

INSALATA VERDE Di Davide Di Tullio Tema centrato. I vicini sono quelli di tavolo. Una coppia mista che dà noia al Nostro (con la premura del treno delle tredici, un bozzo sul naso e lo stomaco vuoto per l’ordinazione sbagliata dalla cameriera sciatta, l’intolleranza sale e arriva all’omicidio). Ben...
da Davide Di Tullio
sabato 26 settembre 2020, 16:37
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Viaggio di nozze
Risposte: 15
Visite : 337

Re: Viaggio di nozze

Ciao Dario vorrei solo chiarire qualche punto per evitare incomprensioni. Puoi decidere come meglio credi di utilizzare il PDV nel tuo racconto, ma non puoi impedire che questo risulti sconveniente alla lettura e sia fonte di incomprensione, come è accaduto nel mio caso. Non si tratta di essere port...
da Davide Di Tullio
venerdì 25 settembre 2020, 23:10
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Una questione infernale
Risposte: 12
Visite : 263

Re: Una questione infernale

Ciao Alessio una storia al quanto bizzarra, devo riconoscerlo! Nulla da eccepire sull'intreccio. Hai utilizzato una prima persona con un PDV periferico. Un tipo di PDV che non si vede spesso in giro (lo usava Doyle per raccontare le vicende di Sherlock Holmes, nei panni di Watson). Anche su questo h...
da Davide Di Tullio
venerdì 25 settembre 2020, 18:00
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Rumori molesti
Risposte: 11
Visite : 240

Re: Rumori molesti

Ciao Agostino, piacere di rileggerti. Vado subito al dunque e ti segnalo quelle che secondo me sono le criticità più vistose. Fatto salvo il twist finale, mi resta oscuro qual' è il conflitto presente nel racconto. I due anziani vengono interrotti in qualcosa che si capisce alla fine essere un sacri...
da Davide Di Tullio
venerdì 25 settembre 2020, 15:22
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Viaggio di nozze
Risposte: 15
Visite : 337

Re: Viaggio di nozze

Ciao Dario il tuo racconto prende spunto da un’idea interessante, tuttavia non posso dire la stessa cose sullo svolgimento della trama. Parto con i problemi di costruzione delle scene. La prima questione che balza subito agli occhi è l´ assenza di conflitto . Il conflitto è l’elemento fondamentale, ...
da Davide Di Tullio
mercoledì 23 settembre 2020, 18:25
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Quel maledetto scalino della nostra vita
Risposte: 17
Visite : 622

Re: Quel maledetto scalino della nostra vita

La cassetta della posta è vuota. L’artrite mi gioca brutti scherzi, mica riesco a tenerlo in mano questo pomello. Al diavolo, do un colpo e lo sportello sbatte. Mi gratto la testa, ho già controllato la posta stamattina? I ricordi fanno cilecca: prima te la dici come fosse una battuta. Passano gli ...
da Davide Di Tullio
mercoledì 23 settembre 2020, 14:11
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Insalata verde
Risposte: 23
Visite : 388

Re: Insalata verde

Ciao Davide, piacere di leggerti Credo che difficilmente avresti potuto descrivere un personaggio più odioso del tuo protagonista. Ciò che non mi torna molto è il movente che ha fatto scatenare la sua follia, a parte i chiari segni di esaurimento nervoso che si palesano già dall'inizio. Hai utilizz...
da Davide Di Tullio
martedì 22 settembre 2020, 0:07
Forum: Sara Bilotti Edition - la Prima dell'Ottava Era- 145° all time
Argomento: Insalata verde
Risposte: 23
Visite : 388

Insalata verde

«Un'insalata verde e un acqua gasata.» La cameriera scarabocchia un appunto sul taccuino, mi volta le spalle e alza i tacchi. La gonna le si solleva e mostra una calza smagliata. Questo posto è davvero uno schifo. Certo, se il capo pagasse meglio le trasferte, non dovrei rifocillarmi in questi buchi...
da Davide Di Tullio
mercoledì 8 luglio 2020, 9:25
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Lontano una vita da qui
Risposte: 28
Visite : 813

Re: Lontano una vita da qui

antico ha scritto:Senza l'andata a capo. Sta parlando la madre, giusto? Quindi andava messo tutto di seguito :)

Vero! questa mi é sfuggita, anche se il racconto in prima persona della protagonista che vive la vicenda che racconta avrebbe dovuto levare ogni incertezza su chi sta parlando.

alla prossima!
da Davide Di Tullio
martedì 7 luglio 2020, 15:14
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Lontano una vita da qui
Risposte: 28
Visite : 813

Re: Lontano una vita da qui

Occhio che oltre ai refusi che ti sono stati segnalati, ho riscontrato anche un punto in cui è difficile capire chi stia parlando: «Per carità!», si sfiora il collo, e fa scivolare la mano sulla gonna. «Tuo padre non tollererebbe questo linguaggio». Distoglie lo sguardo. Insomma, parecchio sporco i...
da Davide Di Tullio
lunedì 6 luglio 2020, 12:17
Forum: Tavolo di lavoro (racconti attivi)
Argomento: Trecentocinquantasei - Giulio Marchese (Francesca Bertuzzi Edition)
Risposte: 14
Visite : 453

Re: Trecentocinquantasei - Giulio Marchese (Francesca Bertuzzi Edition)

Ciao Giulio, ho capito cosa intendi. Ma non è tanto questione di quanto scrivi, piuttosto di come scrivi. Nella prima parte hai inserito correttamente un indizio. Io ne inserire ancora un altro, tipo "la foto non era lì dove sempre stata" e poi in corsivo il pensiero del protagonisti &quo...
da Davide Di Tullio
lunedì 6 luglio 2020, 12:05
Forum: Tavolo di lavoro (racconti attivi)
Argomento: Il Cedro (dalla VETRINA)
Risposte: 6
Visite : 245

Re: Il Cedro (dalla VETRINA)

Ciao Davide, grazie a te. Spero ti siano utili. Ho letto il racconto: hai migliorato un lavoro di per sé già molto valido. Nevio e Leo sono personaggi molto ben resi, che trasmettono grande emozione nel lettore. Unico appunto: Nevio fissò il viso bluatro (bluastro). Sistemato questo, sei a posto. A...
da Davide Di Tullio
giovedì 2 luglio 2020, 17:21
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Lontano una vita da qui
Risposte: 28
Visite : 813

Re: Lontano una vita da qui

Ciao, Davide. Di questo racconto mi piace quasi tutto. Bella l'idea, impegnativa da raccontare e forte. Lo stile è pulito, i dialoghi soffrono in qualche punto ma tengono. L'unica cosa che avrei fatto diversamente è l'escalation tra madre e figlia, in particolare la parte in cui la figlia racconta ...
da Davide Di Tullio
mercoledì 1 luglio 2020, 14:18
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Lontano una vita da qui
Risposte: 28
Visite : 813

Re: Lontano una vita da qui

Ciao, Davide! Perdonando i refusi sparpagliati nel testo, mi sono trovato davanti ad una bella presa sul tema del contest. Hai optato per placcare un tema duro, che non è facilmente accogliente. Anzi, potrei dire che è difficile da impugnare, tanto quanto da rendere bene. Sarà stato il poco spazio,...
da Davide Di Tullio
martedì 30 giugno 2020, 18:56
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Lontano una vita da qui
Risposte: 28
Visite : 813

Re: Lontano una vita da qui

Ciao Davide, bellissimo racconto con un tema molto delicato. Scritto bene, qualche errore che ti hanno già segnalato. la dinamica relazionale e dialogica madre/figlia è rappresentata molto bene dai dialoghi e da elementi descrittivi (la pelle cadente, il muschio sulla madre) e permette di entrare d...
da Davide Di Tullio
martedì 30 giugno 2020, 12:03
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Lontano una vita da qui
Risposte: 28
Visite : 813

Re: Lontano una vita da qui

dipende molto se hai pensato al titolo dopo, o il racconto è nato già col titolo. personalmente, io cerco sempre di figurarmi il titolo di una storia, perché in qualche modo ne determina anche il tono. nel tuo racconto, il titolo è molto forte ma non trova un grande riscontro diretto nel testo, è p...
da Davide Di Tullio
martedì 30 giugno 2020, 11:07
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Lontano una vita da qui
Risposte: 28
Visite : 813

Re: Lontano una vita da qui

intendo il momento in cui usi il titolo completo all'interno del testo. non è obbligatorio farlo (per esempio io non l'ho fatto), ma quando lo fai è un momento che ha una certa potenza, quindi deve assumere una sua cenralità. nel tuo caso, se lo rimuovi non cambia proprio nulla nel testo. sia chiar...
da Davide Di Tullio
martedì 30 giugno 2020, 10:41
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Lontano una vita da qui
Risposte: 28
Visite : 813

Re: Lontano una vita da qui

lascio il mio commento anche se non ti devo votare un racconto-scena che per un testo così breve può funzionare, anche se costringe a comprimere alcune cose per portare tutte le informazioni, come i personaggi che si ricordano a vicenda cose che sanno bene, a puro beneficio del lettore. il dialogo ...
da Davide Di Tullio
lunedì 29 giugno 2020, 20:32
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Gruppo De Santi: Lista Racconti e classifiche
Risposte: 11
Visite : 836

Re: Gruppo De Santi: Lista Racconti e classifiche

Ciao, ecco la mia classifica: 1 - Il pozzo nuovo di Valbassa, di Andrea Partiti Ancora un racconto ambientato a Valbassa... Prima o poi dovró venirci, accadono un sacco di cose interessanti :-D Il racconto ha il suo fascino retró. Un raccontato pulito che si mescola a un mostrato nitido (bello i...
da Davide Di Tullio
lunedì 29 giugno 2020, 14:45
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Montalbano sono - di Simone Cassia
Risposte: 19
Visite : 710

Re: Montalbano sono - di Simone Cassia

Ciao Davide, grazie per il tuo commento, mi dispiace che il racconto non ti sia piaciuto e che abbia trovato il protagonista troppo passivo rispetto agli eventi. La mia visione era molto legata al tema "so cosa NON hai fatto" ed è proprio la condizione in cui si trova il protagonista. Il ...
da Davide Di Tullio
lunedì 29 giugno 2020, 13:01
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Lontano una vita da qui
Risposte: 28
Visite : 813

Re: Lontano una vita da qui

Ciao Davide! E' stata una lettura davvero interessante, una specie di esperimento psicoanalitico, abbastanza riuscito. La trama, ti confesso, mi aveva un po' annoiato, troppe parole pochi fatti, ma poi ho capito e ho seguito il resto con trepidazione e crescente partecipazione emotiva, fino alla co...
da Davide Di Tullio
lunedì 29 giugno 2020, 12:35
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Ritmo e rumore, di Stefano De Luca
Risposte: 20
Visite : 564

Re: Ritmo e rumore, di Stefano De Luca

Buongiorno Davide. Non è semplice per me rispondere al tuo commento. Perché parli di solipsismo? Non si mostra certo una realtà totalmente costruita da sé stessi alla George Berkeley , né un "individualismo estremo, per cui ogni interesse è accentrato su di sé, ignorando o trascurando i proble...
da Davide Di Tullio
sabato 27 giugno 2020, 23:51
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: I fatti - Giulio Palmieri
Risposte: 16
Visite : 487

Re: I fatti - Giulio Palmieri

Ciao Giulio Devo ammettere che ci vuole coraggio a scrivere un giallo in così poco spazio e la cosa ti fa onore. Nel contempo devo però ammettere che il risultato resta un po' deludente. Il racconto parte bene (Anche se a mio avviso chiamare "donna" anziché "signora" la protagoni...
da Davide Di Tullio
sabato 27 giugno 2020, 23:14
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Ritmo e rumore, di Stefano De Luca
Risposte: 20
Visite : 564

Re: Ritmo e rumore, di Stefano De Luca

Ciao Stefano, piacere di leggerti. Questo solipsismo mi resta un po' oscuro. L'unica cosa che penso di aver capito è che il protagonista è uno scalatore. Il pensiero al presente si mescola con il ricordo al passato e di lì in poi ho perso il bandolo della matassa. Lo scalatore è in difficoltà? Perch...
da Davide Di Tullio
sabato 27 giugno 2020, 23:02
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Montalbano sono - di Simone Cassia
Risposte: 19
Visite : 710

Re: Montalbano sono - di Simone Cassia

Ciao Simone, piacere di leggerti! Credo che a questo racconto manchi qualcosa di determinante. L'idea di fondo è apprezzabile, ma si arriva alla fine "scarichi", senza una vera e propria tensione, così che il twist finale entra nel mondo dell'aneddoto. Quello del mattone poteva essere in p...
da Davide Di Tullio
sabato 27 giugno 2020, 16:07
Forum: Tavolo di lavoro (racconti attivi)
Argomento: Il Cedro (dalla VETRINA)
Risposte: 6
Visite : 245

Re: Il Cedro (dalla VETRINA)

Racconto già molto valido di per sé; contiene qualcosa di ambiguo (vedi il rapporto fra i due fratelli, l’omofobo Nevio, che in realtà mostra tendenze ambigue nei riguardi di Leo, a parte la minaccia di soffiargli la ragazza e il tragico finale, avvenuto per una bravata si riallaccia molto bene all...
da Davide Di Tullio
sabato 27 giugno 2020, 7:56
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: La candela
Risposte: 18
Visite : 542

Re: La candela

Ciao Alexandra, piacere di rileggerti. Il racconto fila bene fino a circa metà, poi qualcosa si inceppa a mio avviso. Ho dovuto rileggere più volte il passaggio della telefonata perché non era chiaro chi stesse parlando e di chi stessero parlando. Detto questo, tutta la vicenda raccontata non ha un ...
da Davide Di Tullio
venerdì 26 giugno 2020, 22:24
Forum: 142° All Time - Pre Olympic Special Cerbero Edition
Argomento: Lontano una vita da qui
Risposte: 28
Visite : 813

Re: Lontano una vita da qui

Ciao Davide, hai scelto di dare un taglio drammatico al tuo racconto, il tema è presente nell’indifferenza della madre a quello che accadeva alla figlia. I dialoghi sono realisti e la scena ben descritta. Non capisco molto cosa intendevi con la frase “mia madre è un’illusione”. In generale una buon...
da Davide Di Tullio
venerdì 26 giugno 2020, 12:12
Forum: La (mini)Sfida Apocalittica
Argomento: Una giornata da miliziano
Risposte: 6
Visite : 248

Re: Una giornata da miliziano

Ciao, Davide. Di seguito il mio commento. Il racconto narra di un’apocalisse avvenuta realmente: la fondazione e la brutale amministrazione dello Stato Libero del Congo, da parte di Leopoldo II del Belgio, nel diciannovesimo secolo. La storia viene narrata dal protagonista, un ufficiale della Force...

Vai alla ricerca avanzata