Finalissima La Sfida a Guiscardi senza gloria

Avatar utente
Spartaco
Messaggi: 767

Finalissima La Sfida a Guiscardi senza gloria

Messaggio#1 » sabato 20 maggio 2017, 23:31

Immagine



Avatar utente
Spartaco
Messaggi: 767

Re: Finalissima La Sfida a Guiscardi senza gloria

Messaggio#2 » lunedì 22 maggio 2017, 22:00

Sfida a Guiscardi senza gloria

Finale

I due racconti giunti in finale a La Sfida a Guiscardi senza gloria sono entrambi delle splendide opere d'ingegno.

Un sapore di sabbia e fossa, di Luca Mazza, è un racconto pienamente calato in un'atmosfera da Arabian nights ritinteggiata con una spessa mano di vernice acida e macabra, che mi ha colpito particolarmente per la ricercatezza e la sperimentazione del linguaggio, per il suo andamento orrido e avventuroso, calibrato come un buon meccanismo a orologeria, e per la perfetta padronanza del mezzo espressivo da parte dell'autore.
Mi sembra un racconto degno degli onori di una buona pubblicazione e, nello stile così peculiare, la scrittura mi ha ricordato molto il premio Urania Alessandro Forlani, il più ricercato e baroccheggiante autore italiano degli ultimi anni.
Per di più, cosa non necessaria ai termini della Sfida, il racconto potrebbe essere a pieno titolo inserito nella continuity di Ultima Forsan e Guiscardi senza gloria: un elemento aggiuntivo – e ripeto, non necessario per emergere nel concorso – che tuttavia non posso negare mi abbia fatto molto piacere.

Il suo concorrente diretto è Mille e uno giorni di terrore e morte, di Marco Roncaccia, una storia apocalittica e grottesca di ambientazione contemporanea.
Ho qui molto apprezzato due richiami alle classiche Mille e una notte: il sistema di storie ad incastro e il califfo che si mescola alla folla per ascoltarne le storie e le lamentele, come pare fosse solito fare il buon Harun al-Rachid dell'originale... La citazione diventa ancor più interessante considerando che qui ci troviamo davanti a ben altro “califfo”, molto più legato alla cronaca contemporanea che allo splendore della Bagdad delle leggende, e con in più una bella apocalisse zombie di stile contemporaneo... un altro aspetto che gradisco sempre!

Dovendo scegliere dunque tra i due racconti, devo ammettere di esser stato colpito maggiormente dallo stile e dal tipo di storia del primo, e nomino quindi Un sapore di sabbia e fossa come racconto vincitore della Sfida, per le sue atmosfere e per la ricercatezza formale della scrittura, entrambe di livello assolutamente professionale.

Ho letto poi con estremo piacere anche le altre storie in concorso, e voglio ringraziare qui tutti gli autori che hanno partecipato a questo nostro gioco collettivo, oltre che lo staff di Minuti Contati per averlo messo in piedi e i miei due complici, Giuseppe Rotondo e Samuel Marolla, per avermi spalleggiato nel difficile compito del giudice.

Tra gli altri racconti in lizza, segnalo infine Sei personaggi in cerca di vendetta, di Francesco Nucera, in quanto perfettamente inserito nell'ambientazione di Ultima Forsan. Sono sicuro che piacerà molto a tanti appassionati del Rinascimento Macabro così come è piaciuto a me!

Torna a “La Sfida a Guiscardi senza gloria”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite