Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Avatar utente
giuseppe.gangemi
Messaggi: 165

Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#1 » lunedì 15 maggio 2017, 22:00

Era nella merda e voleva provare a uscirne superando le proprie paure come Annibale superò le Alpi. La sera di Minuti Contati era già stanziato a Roma con i 5000 quiz della banca dati e il giorno dopo avrebbe preso parte al concorsone dei 300 mila. Suo fratello però era rimasto a casa e non avrebbe fatto la fine di Asdrubale, questo lo rincuorava. Come fare a partecipare a un contest di scrittura creativa se il giorno dopo doveva dar di crocette? Semplice si disse: scrivi una cacchiata, postala, torna a studiare e domani chi vivrà vedrà.



Avatar utente
antico
Messaggi: 4896

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#2 » lunedì 15 maggio 2017, 22:07

Ciao Giuseppe! Ultimamente scrivi sempre di corsa! Un paio di mesi fa non permisi a Patti di partecipare, ma in quel caso si trattava di una singola frase, qui vai molto sul breve, ma è intonato con il tema e per me è non ho problemi ad ammetterti in gara. Buona Franco Forte Edition!

Ps: ti ricordo che puoi modificare il racconto fino alle 00.59 senza incorrere in malus. Occhio a modificarlo dalle 01.00 alle 01.33 perché in tal caso lo considererò postato fuori tempo e quindi in malus. Ovviamente ripasserò per ricontrollare i caratteri in caso di tue modifiche.

Avatar utente
giuseppe.gangemi
Messaggi: 165

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#3 » lunedì 15 maggio 2017, 22:13

Mi basta partecipare.

mezzomatto
Messaggi: 171

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#4 » martedì 16 maggio 2017, 0:39

In bocca al lupo. O, se preferisci, nell'altra bocca della balena. Ma, al concorso dei 300.000 cerca di non limitarti a partecipare. Abbi il coraggio di vincere.

Avatar utente
giuseppe.gangemi
Messaggi: 165

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#5 » martedì 16 maggio 2017, 15:27

Prova sostenuta ma ho la certezza di un errore e in questo concorso praticamente si passa con 50 su 50.
Ora sta a voi, massacratemi allegramente come è giusto che sia.

Canadria
Messaggi: 232

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#6 » mercoledì 17 maggio 2017, 22:24

Ahahaha, Giuseppe!
Ma come posso commentare? Hai avuto coraggio a sottoporti ai cruenti giudizi di MinutiContati senza una vera armatura, ma io ti grazio. Ti grazio non nel senso della classifica, ahimè, ma soltanto in senso figurato, evitando un “cruento giudizio”. Ho scritto un commento informe ed anche piuttosto privo di senso logico, lo so, ma posso aggiungere poco altro.
Diciamo che, per ottenere il massimo punteggio di coraggio (ed un migliore piazzamento in classifica), manca una breve storiella di qualche rigo dopo questa prefazione.
In bocca al lupo per il concorsone!

mezzomatto
Messaggi: 171

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#7 » martedì 23 maggio 2017, 0:26

Il tema è rispettato, il coraggio c'è. Ma... il racconto manca proprio. E quindi manca anche la materia su cui contendere, e come si fa a raggiungere i 300 caratteri obbligatori di recensione? Cercando paragoni nella letteratura. Cosa trovo? Lettere di condannati a morte della Resistenza. Sì, anche il tuo racconto sembra quello di un condannato a morte, alla morte civile del concorsone da 300.000, dove forse non basta neppure mettere tutte le crocette esatte, perché se il numero degli esatti supera quello dei posti in palio, che fanno? Tirano a sorte?
Oppure posso ricorrere al cavaliere inesistente di I. Calvino. "... ‒ fece Carlomagno. ‒ E com’è che fate a prestar servizio, se non ci siete?
‒ Con la forza di volontà, ‒ disse Agilulfo.” (Agilulfo è il cavaliere inesistente).
Ecco, sì, sei più vicino a Calvino che ai condannati a morte.

Avatar utente
marco.roncaccia
Messaggi: 559
Contatta:

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#8 » martedì 23 maggio 2017, 7:50

Ciao Giuseppe,
per me sei il vincitore morale di questa edizione. Perché ci vuole coraggio per lasciare lo studio e venire a scrivere un racconto su Minuti Contati. Non sono d'accordo con chi dice che il racconto non c'è. Un personaggio ha un problema da risolvere e lo risolve ... con coraggio. Con questo non ti aspettare un posto alto in classifica perché tra vincitore morale e materiale c'è una certa differenza. A consolarti rimane il fatto che il vincitore morale e quello materiale hanno diritto alla stessa somma di denaro.

Avatar utente
ceranu
Messaggi: 738

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#9 » martedì 23 maggio 2017, 11:13

Ciao Giuseppe, la cosa più difficile per me è arrivare al minimo di battute per il commento. Non credo ci sia molto da dire. Però, ogni storia a mio avviso ha un obbiettivo. Si scrive per divertire, far commuovere o trasmettere un messaggio e devo ammettere che tu hai raggiunto il tuo obbiettivo: hai partecipato alla Franco Forte Edition. Quindi posso solo congratularmi.
Chiaramente ai fini del contest questa storia ha poco da dire, ma il tuo spirito è ammirevole.
Ciao e alla prossima.

Aristide Capuzzo
Messaggi: 44

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#10 » martedì 23 maggio 2017, 11:49

Ciao Giuseppe, sono in disaccordo con gli altri. Per quanto mi riguarda non avresti dovuto partecipare con un racconto simile. Anche solo per non costringere i partecipanti a esprimere un giudizio di minimo 300 battute, che tra le altre cose si avvicina al tuo testo. Con questo non intendo dire che non avresti potuto prendere parte a quest'edizione anche solo con una frase, ma per lo meno avrebbe dovuto essere pensata e sensata. Cioè se si tratta di sintesi dovrebbe almeno essere potente. Dovrò assegnarti l'ultima posizione in classifica. Senza rancori.

Kuranes
Messaggi: 105

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#11 » martedì 23 maggio 2017, 14:55

Giuseppe, mi hai rubato almeno - non so, diciamo novanta secondi della mia vita? - e sappi che prima o poi, quando meno te lo aspetti, verrò a bussare per chiedertene conto e ragione.

In ogni caso confido che chi è preposto a giudicare non voglia essere troppo fiscale nella conta dei caratteri, che comunque possono essere facilmente raggiunti con un po' di supercazzole tautologiche quale è la frase che qui chiudo.

Avatar utente
Linda De Santi
Messaggi: 497

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#12 » mercoledì 24 maggio 2017, 22:15

Ciao Giuseppe! Il tema direi che l'hai centrato al 110%, visto che ci vuole fegato per partecipare a Minuti Contati con un racconto come questo. Per ovvie ragioni non ti posso assegnare un posto in alto in classifica (dai, anche con l'obiettivo di scrivere una cacchiata avresti potuto inventarti una trama migliore...:D), ma hai tutta la mia stima.
In tutto questo, spero che il concorsone sia andato bene.
A presto! :)

Avatar utente
AmbraStancampiano
Messaggi: 476
Contatta:

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#13 » giovedì 25 maggio 2017, 15:46

Ciao Giuseppe,
siamo nello stesso gruppo ma volevo farti la mia personale standing ovation: questo SI che è coraggio!
Per me sei il vincitore morale dell'edizione.
Qui giace il mio cervello, che poteva fare tanto e ha deciso di fare lo stronzo.

alexandra.fischer
Messaggi: 2009

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#14 » sabato 27 maggio 2017, 20:46

Come storia rispetta in pieno lo spunto del coraggio: quello di uno scrittore disposto a mostrare una parte di se stesso legata al quotidiano (il concorsone da superare) trasformandola in un momento creativo (efficace il paragone Annibale-scrittore, dà proprio l’idea di una prova di grande forza creativa pur nel mezzo della tensione da concorso). Mi ha strappato un sorriso il paragone fratello lontano- Adsrubale. Più che una cacchiata, una visita al tuo quotidiano. Molto telegrafica ma efficace nel trasmettere questo messaggio. L’ideale per curare il blocco dello scrittore. Non è vero che soltanto smettere di leggere è impossibile, a un certo punto della vita lo diventa anche smettere di scrivere e di sentirsi scrittori. Complimenti, buona prova.

Avatar utente
antico
Messaggi: 4896

Re: Ed ebbe il coraggio di scrivere una cacchiata pur di partecipare

Messaggio#15 » domenica 28 maggio 2017, 11:30

Ecco, il tema non l'hai rappresentato, ma l'hai proprio recitato. Ti sei calato nella parte e hai dimostrato tutto il coraggio che serve per postare un testo simile in un contest come Minuti Contati. E devo dire che mi sono molto divertito nel leggere i vari commenti che ti sono stati fatti. Direi un pollice su per l'interpretazione e un pollice giù per il racconto che non fanno media perché il giudizio rimane giù, però bel tentativo. E il prossimo mese ti aspetto con un racconto dei tuoi, mi raccomando.

Torna a “99° Edizione - Franco Forte Edition - La NONA della Quinta Era”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti