Appuntamento con l'apprendista maga

Appuntamento per lunedì 18 giugno dalle 21 all'una!
alexandra.fischer
Messaggi: 1969

Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#1 » lunedì 18 giugno 2018, 22:20

APPUNTAMENTO CON L’APPRENDISTA MAGA di Alexandra Fischer
«Presto, Doktor Stolz, credo che ci siamo» gridò l’aiuto archeologo tastando la parete: accanto a lui, i colleghi avevano appena cominciato a liberare gli scalini dai cocci di vasellame e detriti.
L’interpellato li scese con la pesantezza di un condannato a morte, perché sapeva cosa lo aspettava dietro a quel muro.
Accese la candela e disse all’aiuto archeologo: «Grazie, Dennis. Entrerò prima io».
La statuetta spezzata in due tronconi gli pesava in tasca come un macigno, ma lui sapeva di dover affrontare il proprio destino.
La colpa dell’incidente nell’anticamera della tomba era stata sua: aveva rotto la piccola scultura raffigurante la Guida delle Anime.
Per un lunghissimo istante di terrore aveva creduto di vederla trasformarsi in uno scorpione.
Resosi conto dell’errore, se l’era messa in tasca con l’idea irrazionale di doverla restituire alla proprietaria.
Da allora, le sue notti erano trascorse nel rimorso, aveva sentito un pianto di donna provenire dalla tomba, e la notte prima aveva avuto la visione fuggevole di una presenza vestita di bisso bianco, che lo aveva condotto fino alla cima della scala prima di dissolversi come un miraggio del deserto.
Stolz aveva maledetto la propria idea di allestire la propria tenda così vicina al luogo di sepoltura.
Certo, la tomba della Figlia del Mago doveva contenere per forza una camera segreta con tutti i trucchi ereditati dal padre e lui intendeva trovarla.
L’ingresso con la falsa tomba violata non lo aveva scoraggiato, e le statuine con gli ushabti della fanciulla erano state insufficienti a ripagarlo.
Aveva costretto tutta la squadra a un lavoro estenuante, basandosi sui dati raccolti in una vita di studio con l’ossessione di chi teme il ritardo all’appuntamento della propria vita.

La luce della candela illuminò un letto funebre, una cassapanca, e diversi bauli, ornati da disegni di animali e divinità che cambiavano di continuo sotto il suo sguardo stanco.
Gli affreschi raffiguranti una fanciulla dall’acconciatura a treccine ebbero l’effetto di confonderlo ancora di più: pur essendo eseguiti nello stile statico dell’arte egizia, con le figure di profilo, gli apparvero come una lanterna magica, nella quale la giovane assisteva il padre nei numeri di magia animando bastoni, trasformando gemme in frutti e fazzoletti variopinti in farfalle.

Stolz chiuse gli occhi riaprendoli per guardare il pavimento.
Li rialzò soltanto davanti alla porta scorrevole: aprendola si trovò nella camera sepolcrale, dove vide la bara di legno.
Le mani gli corsero alla tasca mentre il coperchio si sollevava e ne usciva la fanciulla, bella come negli affreschi.
«Scusa» le disse lui tendendole i due tronconi della statuetta.
Lei li prese tremante: «Né io né mio padre abbiamo mai creduto ai sacerdoti venerando solo la magia. Abbiamo sbagliato»
Incredulo, Stolz si avvicinò al sarcofago aperto, aspettandosi di vedere una sagoma rinsecchita avvolta in bende.
La fanciulla si mise a piangere: «Oh, no, per te è troppo tardi.»
Dal sarcofago balzò fuori un demone dagli occhi rossi, dalle fattezze vagamente umane.
Prima di morire, Stolz ravvisò in lui una debole somiglianza con il mago raffigurato negli affreschi e non seppe mai di aver ridato la pace a due anime maledette.



Avatar utente
Il Dottore
Messaggi: 322

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#2 » lunedì 18 giugno 2018, 22:37

Ciao, Alexandra, la minuti contatista più veloce del Web :)

Tutto ok con i parametri, buona Valery Esperian Edition!

PS Puoi modificare il racconto fino all’una, sempre rimanendo nei parametri. In caso di modifiche nell’intervallo compreso tra le 01.01 e le 01.33 verrà assegnato un malus tempo.
Sono pronto a vivisezionare i vostri racconti... soffriranno, ma sarà per il vostro bene!

alexandra.fischer
Messaggi: 1969

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#3 » martedì 19 giugno 2018, 15:24

Ciao Dottore, grazie.

Avatar utente
Massimo Tivoli
Messaggi: 314
Contatta:

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#4 » martedì 19 giugno 2018, 16:54

Anche questo racconto, come il “Il sacerdote di Sobek”, interpreta il tema in un contesto credo più vicino alle aspettative del collettivo Esperian. Bello il riferimento ad Anubi e allo psicopompo, da cui scaturisce poi l’idea delle due anime dannate. Io ho capito che la loro dannazione viene proprio dall’errore fatto da Stolz che le ha private della guida verso il mondo dei morti. Però, non sono riuscito a cogliere il legame di quel dialogo: «Né io né mio padre abbiamo mai creduto ai sacerdoti venerando solo la magia. Abbiamo sbagliato» con il finale. Mi è piaciuto tutto ma il finale non l’ho recepito al 100%. Comunque, un altro racconto valido e con una scrittura scorrevole.

alexandra.fischer
Messaggi: 1969

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#5 » martedì 19 giugno 2018, 17:02

Ciao Massimo, sono contenta che la storia ti sia piaciuta nel suo complesso (ho sempre desiderato esplorare il filone delle storie di mummie, ma finora non ne ho mai avuto il coraggio e l'opportunità). Mi dispiace che il finale non ti sia arrivato al 100% e anche la battuta sul non credere ai sacerdoti (in effetti, la statuetta che si rompe è proprio una maledizione sacerdotale: le due anime riavranno la pace soltanto se un vivente la riporterà loro da rotta dopo essere caduto nel trucco magico dello scorpione).

Avatar utente
Massimo Tivoli
Messaggi: 314
Contatta:

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#6 » martedì 19 giugno 2018, 17:10

Grazie Alexandra per la spiegazione. Allora avevo quasi intuito :-) Difatti in una prima versione dei commenti stavo per scriverti che le due anime avevano fatto l'ennesima magia ;-) solo non ne ero sicuro in modo chiaro.

Avatar utente
White Duke
Messaggi: 84

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#7 » mercoledì 20 giugno 2018, 7:57

Trama un po’ “classica” in tema di camere segrete, con un’incursione all’interno di una tomba da parte di alcuni archeologi in stile Indiana Jones. Nonostante questo sei riuscita a creare un’ottima ambientazione e soprattutto hai sviluppato tutto egregiamente, con un finale davvero all’altezza. Sulla prosa e sullo stile non ho nulla da ridire e anche il tema è perfettamente centrato, direi impeccabile.
Ottimo racconto.
Portate dei fiori sulla tomba di Algernon

alexandra.fischer
Messaggi: 1969

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#8 » mercoledì 20 giugno 2018, 21:12

Ciao White Duke, quanti elogi! Sei davvero gentilissimo. Ho scritto il racconto pensando alle storie di mummie che ho letto in passato sognando di scriverne una. La migliore in assoluto che ricordo è la "Mummia" di Van Eyck.

alexandra.fischer
Messaggi: 1969

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#9 » mercoledì 20 giugno 2018, 21:16

Ciao Lorenzo, sono contenta che la storia ti sia piaciuta. Ci ho riversato molto delle mie letture sull'antico Egitto (dai romanzi di Jacobs, passando anche alla storia del ritrovamento della tomba di Tuthankamon, ma anche delle imprese di Belzoni e le testimonianze di Erodoto).

Avatar utente
eleonora.rossetti
Messaggi: 553

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#10 » venerdì 22 giugno 2018, 11:58

Ciao Alexandra,ben trovata.
Qui abbiamo il classico dei classici, in tema anche con le guest dell'edizione, ovvero la camera segreta è la tomba nascosta egizia.
In sé la narrazione scorre, anche se (complice anche il fatto che si sono visti e stravisti tanti film sull'argomento) il finale era quasi richiamato, anche per via della statuetta di Anubi rotta all'inizio della storia.
In realtà quel dettaglio mi ha un po' lasciato perplessa: se tanto i due erano già maledetti in quanto non hanno mai creduto ai sacerdoti ma soltanto alla magia, perché rompere la statuetta avrebbe dovuto comunque inficiare qualcosa? Anubi dovrebbe averli già randellati male nell'oltretomba di suo, anziché fornire protezione...
Mi è piaciuto il dettaglio delle figure cangianti che mostrano la storia della maga e del maestro.

Occhio ad alcune ripetizioni, es. "basandosi sui dati raccolti in una vita di studio"...." all’appuntamento della propria vita."

Alla prossima!
Uccidi scrivendo.

alexandra.fischer
Messaggi: 1969

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#11 » domenica 24 giugno 2018, 17:11

Ciao Eleonora, sono contenta che la storia sia piaciuta nell'insieme. Il particolare della statuetta rotta l'ho inserito per offrire alle due anime maledette una via di fuga attraverso il gesto dell'archeologo (rompendo la statuetta e restituendola alla fanciulla ha tolto lei e il padre dal limbo della tomba per avere il loro posto nell'aldilà, non importa quanto brutto, morendo poi anche lui: spezzando la maledizione su di loro, l'ha assunta su di sé). Grazie per avermi segnalato le ripetizioni (brutte bestie, devo starci attenta).

Avatar utente
roberto.masini
Messaggi: 333

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#12 » martedì 26 giugno 2018, 23:55

Ciao, Alexandra. L'ambientazione egizia, nonostante i mille racconti di tombe e mummie,è sta resa egregiamente. Così pure degno di nota è lo stile; centrato, naturalmente il tema. Il finale e anche le spiegazioni che ne dai mi sembrano invece un po' farraginose. Molte volte scrivere un finale di cui ogni lettore potrebbe dare una spiegazione diversa, sarebbe perfetto. Qui invece solo la tua , peraltro esauriente spiegazione, disvela il finale. Forse sarebbe stato utile accennarla nel corpo del racconto.

Avatar utente
DandElion
Messaggi: 592

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#13 » giovedì 28 giugno 2018, 19:03

Ciao Alex!
Di tutti i tuoi racconti questo è forse quello che mi è piaciuto di più.
Dietro c'è una conoscenza non superficiale delle modalità di sepoltura, della cultura e delle tradizioni di un popolo e questo dato, in un certo senso però, può essere un limite: il lettore è costretto a ricercare per capire o a tralasciare senza capire alcuni passaggi, non ultimo quello relativo alla maledizione legata alla rottura della statuetta
Io però amo la mitologia egizia quindi me lo sono goduto in pieno e non ti nascondo che mi è piaciuto veramente un sacco!!
#AbbassoIlTerzoPuntino #NonSmerigliateLeBalle
#LicenzaPoeticaGrammatica
Adoro le critiche, ma -ve prego!- che siano costruttive!!

alexandra.fischer
Messaggi: 1969

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#14 » venerdì 29 giugno 2018, 18:48

Ciao Roberto, grazie del commento. Sono contenta che la storia nel suo insieme ti sia piaciuta. Mi dispiace per le parti farraginose. E anche quella del finale spiegato. Terrò conto dei tuoi preziosi suggerimenti.

Ciao DandElion, ti ringrazio per avermi fatto notare il pericolo del dare per scontato che anche il lettore conosca certi particolari dell'epoca egizia (obbligandolo a fare ricerche per capire cosa scrivo oppure...orrore, a saltare certe parti). Per il resto, sono felice che tu abbia apprezzato il racconto.

alexandra.fischer
Messaggi: 1969

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#15 » venerdì 29 giugno 2018, 19:09

Ciao Stefano, grazie del commento. Sono contenta che la storia nel complesso ti sia piaciuta. Scusami per le parti poco chiare.

Avatar utente
DandElion
Messaggi: 592

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#16 » domenica 1 luglio 2018, 0:48

:*
#AbbassoIlTerzoPuntino #NonSmerigliateLeBalle
#LicenzaPoeticaGrammatica
Adoro le critiche, ma -ve prego!- che siano costruttive!!

alexandra.fischer
Messaggi: 1969

Re: Appuntamento con l'apprendista maga

Messaggio#17 » mercoledì 4 luglio 2018, 6:21

Ciao Dottore, grazie del commento. Ne farò tesoro soprattutto riguardo alla parte della sorpresa horror da inserire in modo da fare paura scostandosi dallo schema classico. Sono lieta di aver rimediato una sufficienza, però: scrivere un genere così è difficilissimo. Per me il tuo giudizio è un incoraggiamento ad andare avanti (e con personaggi meno scontati, è vero che l'Antico Egitto è la patria dei maghi).

Torna a “ESPERIAN EDITION: La Quarta della Sesta Era - 117° All Time”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite