"Il Bullizzato"

Partenza: 20/07/2020 ore 22.00
Avatar utente
Adry666
Messaggi: 521
Contatta:

"Il Bullizzato"

Messaggio#1 » lunedì 20 luglio 2020, 22:56

“Spingi sul quel cazzo di acceleratore!”
“Mi scusi, ma c’è molto traffico.”
Dal sedile di dietro gli prendo il collo taurino da sottosviluppato e lo stringo con tutte e due le mani come per spremergli fuori il midollo spinale.
“Brutto stronzo, sbrigati o ti ammazzo!”
“Devo aspettare che il semaforo diventi verde, stanno attraversando delle persone…”
Scendo dall’auto e lo strattono sul marciapiede; riparto a tavoletta investendo una merda di vecchietta che mi sta facendo cenno con il bastone: “Rallenta ‘sto cavolo, vecchia baldracca!”
Finalmente arrivo a destinazione seminando anche la mia scorta di 3 SUV carichi di inetti succhia stipendio.
La guardia all’ingresso mi fa un cenno ossequioso di saluto, la mando a quel paese.
Altri due poliziotti si fermano incontrandomi e si prostrano come due donnicciole. Brutte merde, come se non lo sapessi che dietro me ne dite di tutti i colori, tipo ciccione impotente con il parrucchino biondo, con la moglie troia. Bastardi! Ma adesso metterò fine a tutti le vostre chiacchiere. E quegli altri saputelli che dal lori scranni predicano sulle mie presunte gaffe su twitter, del mio QI deficitario. Ve la farò vedere brutta, vediamo alla fine chi trionferà tra me e voi.
Finalmente arrivo nel mio studio ovale. Lui è sempre lì, immobile; osceno nella sua nuda bellezza: rosso come labbra infuocate, con curve dolci e suadenti.
Chiudo gli occhi, alzo la mano e mi preparo a schiacciare il bottone.
Merde di tutto il mondo, chi sarà il vincitore adesso?



Avatar utente
antico
Messaggi: 4896

Re: "Il Bullizzato"

Messaggio#2 » lunedì 20 luglio 2020, 23:02

Sto arrivando per il controllo

Avatar utente
antico
Messaggi: 4896

Re: "Il Bullizzato"

Messaggio#3 » lunedì 20 luglio 2020, 23:13

Parametri ok! Che le Olimpiadi siano con te!

Avatar utente
Laura Cazzari
Messaggi: 266

Re: "Il Bullizzato"

Messaggio#4 » martedì 21 luglio 2020, 9:44

Ciao Adry, sicuramente il tema della voglia di vincere c’è, anche se sembra essere più una rivincita/ripicca, un dimostrare “chi ce l’ha più grosso”. Sicuramente il fatto che si tratti del presidente degli Stati Uniti e che stia per premere il pulsante rosso è un bel colpo di scena. La parte dove parli del pulsante forse l’avrei resa diversamente, perché iniziando la frase con “lui” si pensa subito a una persona e non si riesce a fare il collegamento. Potevi mettere tipo “lo vedo lì, rosso come….” Ecc. Inoltre, occhio ai refusi “dal lori scranni”.
Laura Cazzari

Avatar utente
Andrea Partiti
Messaggi: 973
Contatta:

Re: "Il Bullizzato"

Messaggio#5 » martedì 21 luglio 2020, 11:23

Mi piace l'idea del POTUS che si inferocisce per i normali disagi del traffico fino ad esplodere, per quanto sospetto non capiti davvero che resti bloccato nel traffico, non sarebbe una buona cosa per la sicurezza.
Mi si smonta un po' il crescendo nel finale, col pulsantone rosso che lancia i missili. Mi sembra molto da cartone animato e persino troppo parodia anche per il livello che hai stabilito all'inizio. Un pulsante rosso che lancia i missili. Tutti? Quali? Così senza nessun controllo o preavviso o struttura di gestione? Lui da solo che boom lancia tutto.
No, non è plausibile neanche con tutte le acrobazie mentali possibili, ed è un male per un racconto che - purtroppo o per fortuna - attinge a personaggi e problemi reali e attuali, pur caricaturandoli.

Avatar utente
wladimiro.borchi
Messaggi: 266

Re: "Il Bullizzato"

Messaggio#6 » martedì 21 luglio 2020, 14:58

Ciao Adry,
raccontino senza infamia e senza lode.
All'inizio sembra quasi la storia di un gangster, poi ci si rende conto che è il presidente ("bullizzato"), quindi arriva il pulsante rosso.
Quello che non regge secondo me è il personaggio che hai creato: le sue reazioni sono troppo sopra le righe, i suoi pensieri non sono allineati ai comportamenti e il finale è troppo "cartoonistico".
Non mi ha appassionato particolarmente, seppur la scrittura sia pulita.
A rileggerci presto
Wladimiro

Simone Marzola
Messaggi: 64

Re: "Il Bullizzato"

Messaggio#7 » martedì 21 luglio 2020, 22:15

Ciao Adry,

Il racconto è divertente, ma lo ho trovato poco verosimile.
La dinamica iniziale e la reazione eccessiva finale sono molto esagerate, forse troppo: l'intento è parodistico e questo mi è chiaro, ma la situazione è davvero improbabile oltre ogni sospensione dell'incredulità. Ciò che scatena definitivamente il presidente è davvero l'ingorgo nel traffico?
Peccato perché lo spunto del presidente USA che sbrocca era interessante!

A rileggerci
Simone

Avatar utente
AdrianoBernocchi
Messaggi: 17

Re: "Il Bullizzato"

Messaggio#8 » mercoledì 22 luglio 2020, 15:54

Ehilà!

Turpiloquio e volume costante a mille sono strumenti potenzialmente pericolosi per uno scrittore, almeno finché si rischia di allontanare una parte di pubblico, che reagisce allontanandosi, o di prendere la via facile. Fortunatamente io faccio parte di quelli che ascoltano la musica in cuffia con tutta la manopolina girata, quindi faccio parte della selezione. E allora anche se ci vedo una certa ruvidezza d'espressione è tutto coerente con il progetto, che punta a quel finale... esplosivo e trasforma in satira la voglia di vincere, e mostra i danni che fa. A questo punto, visto anche che condivido al 100%, mi diverto e... sono vinto!

Avatar utente
Pretorian
Messaggi: 445

Re: "Il Bullizzato"

Messaggio#9 » giovedì 23 luglio 2020, 23:01

Ciao, Andry e piacere di leggerti.
Allora, l'intento satirico è evidente: Mr. President Trump da di matto a causa delle "angherie" che è costretto a subire e si vendica con una risposta nucleare. L'idea è divertente, ma il tutto funziona poco. Insomma, stiamo parlando del presidente: non ce lo vedo a restare bloccato nel traffico o a dover mettere sotto una vecchietta per muoversi rapidamente. è il motherfucking president, il traffico dovrebbe muoversi al suo comando e i suoi guardaspalle dovrebbero abbattere le vecchiette per lui! Paradossalmente, proprio il fatto che possegga così tanto potere , rende improbabile questo suo essere sottoposto a così tante "angherie": se mi avessi descritto un Trump pre-presidente, che finisce con il dare di matto e comincia ad ammazzare gente a caso, allora sarebbe stato perfetto. Messo così, però, la storia non raggiunge il suo vero potenziale.

Peccato.

Alla prossima!

viviana.tenga
Messaggi: 500

Re: "Il Bullizzato"

Messaggio#10 » sabato 25 luglio 2020, 22:42

Ciao Adriano,
Purtroppo devo dire che il racconto non mi ha convinto. Il personaggio è troppo una macchietta, troppo sopra le righe nelle sue reazioni (a un certo punto ho pensato si sarebbe scoperto che si trattava di un videogioco). Capisco che l'intento era creare un'immagina parodistica/grottesca, ma forse ci sarebbe voluto più spazio per creare comunque un minimo di spessore. Inoltre, non ho capito bene a cosa si riferisca il titolo: solo alle critiche per gaffe su twitter e simili? O c'è un desiderio di rivalsa che arriva da più lontano?

Avatar utente
Puch89
Messaggi: 208

Re: "Il Bullizzato"

Messaggio#11 » lunedì 27 luglio 2020, 17:14

Ciao Adriano.
Il racconto parte subito in quarta, con un tono decisamente sopra le righe che lascia spiazzati lì per lì, finché non ci si rende conto che il piatto punta tutto su questa caratteristica. Scoprire che il personaggio è in realtà Trump mi ha lasciato spiazzato, e piacevolmente, ma il tutto è stato costruito in maniera un po raffazzonata per essere credibile. Per carità, lo spazio è poco e l'intento è palesemente parodistico, ma sono i presupposti che portano alla decisione di premere il bottone che sono un po' assenti, un po anonimi, forse davvero troppo. Se non fosse per questo il raccontino ci sta tutto, non ogni scrittura dev'essere per forza evocativa o che trasmetta qualcosa di profondo al lettore, a volte va bene anche farsi una risata e andare oltre, e qui l'operazione è riuscita a metà, ma comunque un plauso per l'intento. Alla prossima!

Torna a “100 metri piani: Minuti Contati Special Olympic Edition”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite