Avvento e Debora Spatola

Per partecipare alla Sfida basta aver voglia di mettersi in gioco.
Le fasi di gioco sono quattro:
1) Il primo ottobre sveleremo il tema deciso da Debora Spatola. I partecipanti dovranno scrivere un racconto e postarlo sul forum.
2) Gli autori si leggeranno e classificheranno i racconti che gli saranno assegnati.
3) Gli SPONSOR leggeranno e commenteranno i racconti semifinalisti (i migliori X di ogni girone) e sceglieranno i finalisti.
4) Il BOSS assegnerà la vittoria.
Avatar utente
Spartaco
Messaggi: 803

Avvento e Debora Spatola

Messaggio#1 » martedì 29 settembre 2020, 23:32

Immagine
Lua è una ragazza come tutte le altre. Una famiglia normale, un diario segreto, un ragazzo. Poi, di colpo, la sua vita viene stravolta. Si troverà contesa tra quelli che scoprirà essere Nephilim, e sadici esseri non del tutto umani: gli Ibridi. Scegliere da che parte stare non sarà così semplice. Col tempo Lua si renderà conto che la linea che separa il Bene dal Male non è mai netta. Esistono Guardiani maligni e Ibridi meritevoli di perdono. Eppure le verrà chiesto di schierarsi e solo la sua decisione potrà determinare la fine di una guerra millenaria. Il sentimento per uno dei Guardiani, tuttavia, s'intreccerà così tanto con la sua missione da mettere in pericolo la sopravvivenza stessa della razza umana. Perché Lua non è soltanto una promessa sacrificale strappata a un altare nero, ma nasconde un segreto che nessuno conosce, neanche lei.

Immagine

Debora Spatola ama le storie e ama raccontarle. Disegnatrice di fumetti e ritrattista, amante dell’arte in tutte le sue forme e attratta da tutto ciò che è anticonvenzionale, si è occupata fin da bambina di musica e pittura, per poi trovare piena realizzazione nella scrittura. Dopo aver terminato gli studi artistici, ha abbandonato la sua città natale, Palermo, e ha dedicato alcuni anni a scoprire le bellezze italiane spostandosi di regione in regione con uno zaino in spalla.
Ora vive nelle Marche con il marito, i loro due bambini e due dolcissimi gatti.
Di libri però ne ha scritti otto. Pubblicati due e mezzo. Gli altri stanno in una cartella del computer che tiene cara come un tesoro. Nelle storie ci sono realtà alternative che vive più intensamente di quanto sia concesso dal buon senso comune ed è convinta che questo maledetto vizio di inventare storie stia ormai diventando patologico.



Torna a “La Sfida ad Avvento”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite