Finalissima di La Sfida a Marco Roncaccia

Sfida il BOSS Marco Roncaccia e i suoi SPONSOR Daniele Picciuti, Simone Lega e Alberto Buchi.
I primi 9 entreranno a far parte di un e-book marchiato Minuti Contati.
Avatar utente
Spartaco
Messaggi: 767

Finalissima di La Sfida a Marco Roncaccia

Messaggio#1 » venerdì 23 settembre 2016, 0:37

Immagine



Avatar utente
Spartaco
Messaggi: 767

Re: Finalissima di La Sfida a Marco Roncaccia

Messaggio#2 » martedì 4 ottobre 2016, 21:39

Ed ecco i commenti di Marco Roncaccia:

Cari e care contatori e contatrici di minuti.
Finalmente la sfida a me medesimo volge al termine. Non è stato facile decretare un vincitore. Tutti e due i finalisti meritavano.
Ha avuto la meglio il racconto che più ha saputo toccare in maniera originale temi ai quali sono particolarmente sensibile. Ecco i miei commenti:

1)Accesso alla beta di Roberto Romanelli

Racconto che ha il pregio di declinare la fantascienza per estremizzare alcuni aspetti presenti nel mondo social e videoludico.
Ho particolarmente apprezzato i riferimenti alla realtà aumentata, alla profilazione e alla induzione di riflessi pavloviani associati alle modalità di vibrazione di un telefono.
Bene la trama, coinvolgente al punto giusto e la declinazione del tema.
Il maggior punto debole, a mio avviso è la poca intellegibilità di alcuni passaggi tecnologici per chi non frequenta l’Universo social e videoludico. Il lettore va presunto completamente scemo e le spiegazioni devono essere rapide, disseminate e illuminanti.

2)A cena con Gianna di Valter Carignano.

Non nascondo che fino ai due terzi mi ero convinto che fosse questo il racconto vincitore.
Il passaggio da una situazione all’altra (le vicende che si svolgono a Torino e quelle a Roma), sono ben gestite e rendono intrigante la lettura. Finché il lettore non sa quale sia la realtà il racconto va alla grande. Il problema è nell’ultimo passaggio in cui alla fine l’autore si sente obbligato a fornire eccessive spiegazioni per una risoluzione che non convince del tutto.
Buone le due trame (per i due terzi di cui sopra) e buona l’interpretazione del tema riferita a una reale doppia diagnosi .

Torna a “La Sfida a Marco Roncaccia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite