Muoia Sansone con tutti i Filistei

Appuntamento a Torino il 17 dicembre 2016 alle 10.30 presso Vaporosamente!
Avatar utente
alberto.dellarossa
Messaggi: 232

Muoia Sansone con tutti i Filistei

Messaggio#1 » sabato 17 dicembre 2016, 16:58

Le dita tichettavano sulla vecchia Olivetti M30, in una danza febbrile di ferro e carne. Le lettere comparivano come orme nere sulla bianca distesa del foglio, si raggruppavano in parole e frasi vibranti, cariche di retorica. Erano capaci di muovere le opinioni, influenzare le persone, spingere gli ignoranti in oceani di false certezze e gli intellettuali in torri d’avorio costruite su montagne di pregiudizi. Non erano semplici scritti. Erano incantesimi per le masse.

Il sole invernale entrava dalla finestra e illuminava la stanza con pallida convinzione, filtrato dalle colonne di fuliggine che oscuravano il cielo della Città. Era ciò che i cittadini avrebbero definito una bella giornata, o almeno così sosteneva il bollettino metereologico del Ministero, divulgato a gran voce dagli altoparlanti che gracchiavano agli angoli delle strade. Si svegliò riverso sulla scrivania, baciato alle tempie dal dolore sordo dell’emicrania che se ne andava e la schiena indolenzita per la nottata passata sulla sedia. A fianco della macchina da scrivere una pila di fogli carica di parole. Un altro articolo per il giornale, pronto a muovere gli equilibri dell’opinione pubblica.

— Eccezionale, un altro successo per L’Eco del Regime! Un pezzo di vera inchiesta, uno spaccato di realtà che illumina e rischiara l’opinione pubblica!
Il Direttore concluse l’elogio con una grassa risata, il collo taurino gonfio di orgoglio ed eccitazione.
— Anche oggi abbiamo fatto il botto, mio caro! Altre parole per confondere le pecore del popolo!
E giù una pacca sulla schiena curva di Elton, che teneva lo sguardo basso, carico di vergogna.
— Direttore…
— Sììììì?
Non ebbe coraggio di proseguire. Il Direttore esibiva un ghigno diabolico, e nelle sue mani comparvero alcune banconote. Le agitava piano, le faceva ondeggiare come un ventaglio verde, invitante e maledetto.
Elton afferrò le banconote e le infilò in tasca con un gesto veloce, quasi furtivo.
Il Direttore tornò dietro la scrivania e si abbandonò nell’enorme poltrona di pelle. L’espressione era seria ora, senza alcuna traccia di ilarità.
— Per sabato voglio un altro articolo come questo. Non mi importa cosa scrivi. Fai la tua magia, o sei fuori. Va’.

Elton si trascinò verso casa. Attraversò quartieri grigi di fuliggine, abitati da schiene curve e sguardi spenti nei quali fuggevoli scintille di indignazione covavano sotto la cenere dell’abitudine. Schiavi pronti alla ribellione come lui. Tutti leggevano i suoi articoli e nessuno sapeva chi fosse, ma le piccole parole che componevano il suo incantesimo erano disseminate tra le migliaia con cui avvelenava il popolo, cedevoli chiavi di volta per far crollare il teatro sui filistei. Rientrò nel suo piccolo appartamento, freddo e scuro come l’anima di chi ha subito troppi abusi, pronto a scrivere l’atto finale. La misura era colma, poche parole erano pronte ad accendere la rivolta.
Nessuno avrebbe dimenticato il suo ultimo articolo. Nessuno.



Avatar utente
ceranu
Messaggi: 738

Re: Muoia Sansone con tutti i Filistei

Messaggio#2 » mercoledì 21 dicembre 2016, 23:04

Ciao Alberto, gran bel racconto e ottima distopia. Il racconto si legge con piacere e i personaggi sono tratteggiati alla perfezione, mi piace molto il finale, complimenti. Ma è un contest, quindi devi farti le pulci. Mi sfugge il "Divertirmi", ma probabilmente è perché lo prendo troppo alla lettera.
Nel complesso è un ottimo lavoro e, incredibilmente, nelle mie corde.
Spero di vederti più spesso nell'Arena.

Avatar utente
Vastatio
Messaggi: 621

Re: Muoia Sansone con tutti i Filistei

Messaggio#3 » giovedì 22 dicembre 2016, 22:34

Ciao,
ben scritto, forse un po' troppo voluttuoso per i miei gusti, ma sono, appunto, gusti personali. Quello che non mi piace è che tu abbia dovuto/voluto usare il cliché del Direttore stupido. Direttore del giornale di regime che non riesce a vedere il sottotesto nascosto negli articoli che gli porta. Sottotesto però evidente al popolo nel momento giusto?
Non mi piace, troppo "facile". Tutta questa "magia","abilità" è raccontata e devo prenderla per tale per far reggere tutta la baracca. Però, se decido di farlo, il pezzo risulta gradevole.
E visto che, sopra di me, hanno posto dubbi sul "divertimi", dichiaro che per me è più che evidente.

Avatar utente
alberto.dellarossa
Messaggi: 232

Re: Muoia Sansone con tutti i Filistei

Messaggio#4 » venerdì 23 dicembre 2016, 11:39

A dire il vero no. Nel racconto parlo di magia, intesa ovviamente in senso lato, ovvero di capacità quasi soprannaturale di fare qualcosa (e quindi mi sorge il dubbio di non aver trasmesso bene l'informazione). A parte il fatto che un racconto distopico per forza di cose avrà degli aspetti poco plausibili (li ha V per Vendetta, figuriamoci), ma nel mio intento lui inserisce bit di informazione irriconoscibili a tutti, che triggererà al momento opportuno con l'ultimo articolo. Però forse non è chiaro come passaggio...

Avatar utente
Vastatio
Messaggi: 621

Re: Muoia Sansone con tutti i Filistei

Messaggio#5 » venerdì 23 dicembre 2016, 12:28

Ho capito che la "magia" non è tale, ma è la sua abilità di scrittore. Non avevo però capito che fosse qualcosa che nascondeva a tutti, che fosse appunto una specie di "bomba". In questo modo rendi "credibile" il Direttore, ma rendi "incredibile", o meglio, mi metti troppa scimmia addosso di sapere come farà. Vada il finale aperto, ma il finale "sono cazzutissimo, vedrete" va oltre alle mie capacità di finale "aperto", non avendo elementi per capire se lui è solo un esaltato o un vero "mago".

Avatar utente
alberto.dellarossa
Messaggi: 232

Re: Muoia Sansone con tutti i Filistei

Messaggio#6 » venerdì 23 dicembre 2016, 12:48

Point taken. Magari lo butto nel Lab e con 2k in più soddisfo la tua curiosità.

viviana.tenga
Messaggi: 500

Re: Muoia Sansone con tutti i Filistei

Messaggio#7 » venerdì 23 dicembre 2016, 17:25

Ciao Alberto,
Il primo paragrafo mi è piaciuto molto: arrivata alla fine, avevo percepito la "magia" del protagonista con le parole pur non avendo visto nulla di quello che effettivamente scrive, e questo è senz'altro un punto a favore. Positiva anche la resa dell'ambientazione, pochi tratti ma efficaci. L'attinenza al tema a ben guardare c'è nella risata del direttore, ma mi sembra comunque un po' tirata. Non mi è ben chiaro il passaggio in cui Elton sembra voler fare una domanda al direttore ma poi si blocca, o meglio, come si incastra con il 'piano diabolico' segreto già in corso d'opera. Ho anche qualche perplessità sul fatto che "fuggevoli scintille di indignazione" possano trasformarsi rapidamente in qualcosa di più, ma questo è un appunto che andrebbe fatto al personaggio, il fatto in sé che lui ci creda è verosimile.

Avatar utente
Peter7413
Messaggi: 478

Re: Muoia Sansone con tutti i Filistei

Messaggio#8 » lunedì 26 dicembre 2016, 15:34

Bello, molto. Il primo paragrafo è perfetto per immergere da subito il lettore nella particolare "magia" di cui è capace il protagonista. E sei riuscito a costruire sul tema una storia non banale, anche se semplice. In più, proprio grazie a quel primo paragrafo, non ho faticato ad accettare il fatto che lui fosse in grado di nascondere un messaggio tra tutti quei caratteri. Niente da dire, per me il racconto è notevole.

Avatar utente
lordmax
Messaggi: 308

Re: Muoia Sansone con tutti i Filistei

Messaggio#9 » martedì 27 dicembre 2016, 21:05

Bella distopia, mi ha ricordato 1984 in alcuni aspetti.
Il clichè del direttore tanto grasso quanto stupido ci sta tutto, visto la brevità del testo.
Anche il dover glissare su quale sia la 'magia' del protagonista che si intuisce appena e non si capisce se è un esaltato o se ha veramente un asso nella manica.
Il divertimento l'ho inteso alla panem et circenses quindi come far divertire i potenti tenendo a bada gli schiavi benché sia uno schiavo lui stesso.
Sarebbe bello leggere come prosegue, il finale così aperto è una tortura.

diego.ducoli
Messaggi: 265

Re: Muoia Sansone con tutti i Filistei

Messaggio#10 » martedì 27 dicembre 2016, 22:26

Ciao Alberto.
Un buon pezzo, nulla da dire e poi adoro le distopie.
Il tono utilizzato fa calare nella magia del protagonista, anche se risulta difficile capire come faccia il direttore a non vedere i "trucchetti".
Tralasciando quel particolare ho poco da aggiungere, sicuramente un buon pezzo, buon ritmo e buona prosa.
Per me è promosso.

Avatar utente
giuseppe.gangemi
Messaggi: 165

Re: Muoia Sansone con tutti i Filistei

Messaggio#11 » martedì 27 dicembre 2016, 23:54

Ciao Alberto,
il tuo è sicuramente il racconto in cui le parole sono utilizzate nel modo più incisivo ed è quello scritto meglio.
Non trovo grossi difetti nella storia che è abbastanza perfetta.
In questo punto però trovo che qualcosa non va:
A fianco della macchina da scrivere una pila di fogli carica di parole. Un altro articolo per il giornale, pronto a muovere gli equilibri dell’opinione pubblica.

L’articolo di un giornale non necessita la scrittura di una pila di fogli e di una notte insonne. Sembra che sul giornale il tuo protagonista debba pubblicare come minimo un racconto di alcune decine di pagine.
A parte questo piccolo appunto hai fatto un buon lavoro che mi sembra una via di mezzo fra una distopia e il pifferaio magico.
Bravo.

Torna a “92ª Edizione - Vaporosamente Live Edition”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite