Senza Cuore

Appuntamento per lunedì 20 gennaio dalle 21.00 all'una con il tema di Stefano Pastor, il Campione della Sesta Era di Minuti Contati! Appuntamento fisso di ogni Era, l'edizione CHAMPION verrà d'ora in avanti programmata sempre nel mese di gennaio.
Himenoshirotsuki
Messaggi: 12

Senza Cuore

Messaggio#1 » lunedì 20 gennaio 2020, 23:06

Senza Cuore
di Veronica De Simone

Il vento mi raffredda le guance e le gocce di pioggia si sciolgono nelle mie lacrime, in una scia d’acqua dolce e salata che mi pizzica la pelle. Dovrei tornare a casa e aspettare la fine del temporale, ma non riesco a fermarmi. Arrivata davanti alla scogliera, comincio ad arrampicarmi. Anche se i piedi scivolano, non ho paura di cadere. Non mi soffermo a pensarci. Non è importante.
Quando arrivo in cima, un’onda si infrange contro gli scogli. Il ruggito del mare è assordante. Mi siedo con il respiro ancora in bocca e le gambe a penzoloni. Una sensazione di vertigine mi coglie. Per un attimo, devo premere i palmi contro gli scogli per essere sicura di non star precipitando. Nei sibili del vento, sento di nuovo la voce di mio padre.
Mamma è morta.
Inspiro, espiro, inspiro ancora.
Mamma è annegata.
Le lacrime bruciano dietro le palpebre.
Mi dispiace, bambina mia.
Tiro una gamba al petto, la stringo contro di me senza aprire gli occhi. Il vuoto mi ha eviscerato, come un pesce o un cinghiale. Non sento niente: sono solo un simulacro di carne senza più un’anima.
Un’aquila plana verso di me, seguendo una corrente discendente. Mi stropiccio le palpebre, le sbatto, le chiudo ancora. Ma lei rimane ferma, a pochi passi da me, fissandomi con i suoi occhi da rapace. Non pensavo che un verde così intenso potesse appartenere alla natura.
«Chi sei?»
«Io sono Vento.»
Abbasso lo sguardo sulle mie mani e lascio che il potere fluisca attraverso la pelle. Una fiammella blu scaturisce dal centro del palmo, si contorce su se stessa, modellandosi secondo la mia volontà sul corpo di mia madre. La mia mente le ridà i colori. Rosso, per i capelli ricci; viola per gli occhi; oro per gli orecchini; verde e azzurro per la tunica e le scarpette di velluto. Era una strega, come me. Il suo potere è stata la sua eredità alla mia nascita.
«Lei è morta.» sussurro.
L’aquila scuote la testa. «È solo dove i tuoi occhi non possono vederla.»
«Mi ha lasciata sola.»
«Il mare è insidioso.»
Mi mordo le labbra e mi abbraccio. Vorrei fosse lei a farlo. «Non ce la posso fare senza di lei.»
«Tu sei forte, Janka.»
«Senza di lei, non sono niente.»
«Se non lo fossi, Arxa non mi avrebbe veicolato a te. Sapeva quanto odiassi la debolezza.»
Avanza ancora e apre le ali, mostrando il doppio cerchio sul petto, simbolo del legame tra famiglio e strega. Lo sfioro con la punta delle dita. Ha le piume morbide e lisce come seta.
«Avrei voluto dirle addio…»
«Lo so.»
«Ho paura di non essere abbastanza, Vento.» mentre parlo, le lacrime scendono lungo le guance, «Fa troppo male.»
«E sarà così per tanto tempo. Aspetterai la pioggia per piangere e, quando arriverà il temporale, ti sembrerà eterno. Ma poi crescerai e i tuoi ricordi invecchieranno. Il dolore diventerà malinconia e riuscirai a guardare a questi giorni con il sorriso di chi ce l’ha fatta.» si avvicina a me e mi sfiora la guancia col becco, «E quando il buio passerà, potrai finalmente tornare ad apprezzare la luce.»
Non risposi. Semplicemente, la guardai volare in alto, oltre le nuvole. Respirai a fondo l’aria di mare e chiusi gli occhi, reclinando la testa all’indietro. Tra le palpebre socchiuse, in silenzio con me stessa, sentii di nuovo il battito del mio cuore.



Avatar utente
antico
Messaggi: 4139

Re: Senza Cuore

Messaggio#2 » lunedì 20 gennaio 2020, 23:10

Ciao Veronica e benvenuta su Minuti Contati! Ti ho appena mandato una richiesta di amicizia su fb come Maurizio Bertino (credo sia tu perché l'unica Veronica De Simone con cui condivido un amicizia del mondo scrittura). Se ancora non sei dentro, ti invito a entrare a fare parte anche del gruppo fb di Minuti Contati, lo trovi QUI (farne parte non è obbligatorio, ma ti permetterebbe di goderti l'edizione insieme a tutta la community).

Venendo a noi, tutto ok con caratteri e tempo, buona Pastor Champion Edition!

Himenoshirotsuki
Messaggi: 12

Re: Senza Cuore

Messaggio#3 » lunedì 20 gennaio 2020, 23:13

Ciao, Maurizio!
Grazie del benvenuto. Guarda, su fb mi trovi non come Veronica De Simone, ma come Himenoshirotsuki. Se mi mandi l'amicizia, la accetto subito.

Avatar utente
antico
Messaggi: 4139

Re: Senza Cuore

Messaggio#4 » lunedì 20 gennaio 2020, 23:15

Perfetto, fatto! (e ho annullato la richiesta di amicizia errata!)

alexandra.fischer
Messaggi: 1760

Re: Senza Cuore

Messaggio#5 » martedì 21 gennaio 2020, 16:58

SENZA CUORE di Veronica De Simone Tema centrato. L’ottimismo, il non può piovere per sempre, è dato alla protagonista (Janka) dal familiare (l’Aquila parlante Vento) della madre morta (Arxa). Molto ben resa l’espressione dei poteri da strega della ragazza distrutta dal dolore per la perdita. Molto bella la descrizione della madre, resa nel suo aspetto dall’evocazione della sua imago da parte della figlia. Molto suggestiva l’ambientazione marina in piena tempesta. Può essere ovunque, certo, ma, visto il messaggero-mentore, io penso a un fantasy grecizzante (l’aquila come animale sacro a Giove) oppure di ambientazione anche più moderna (l’aquila è anche la versione benigna dello Scorpione), i nomi delle protagoniste mi fanno pensare alle figure stregonesche di fiabe slave.

Avatar utente
nedox
Messaggi: 13
Contatta:

Re: Senza Cuore

Messaggio#6 » mercoledì 22 gennaio 2020, 16:32

Ciao Veronica,
complimenti per l’esordio, dà l’idea che questa non sia la prima volta in cui ti dai alla scrittura. Hai uno stile molto preciso: sia nella descrizione dei paesaggi che dei personaggi ci denotano dei lineamenti che arricchiscono l’immaginazione della storia. Anche la struttura è molto composta e lineare, rendendo la lettura piacevole e scorrevole. Non sono un fan del genere, ma mi hai davvero incuriosito, niente da aggiungere :)

Avatar utente
Polly Russell
Messaggi: 589

Re: Senza Cuore

Messaggio#7 » venerdì 24 gennaio 2020, 0:49

Ciao Veronica, un fantasy il tuo che arriva all’improvviso, quando meno te lo aspetti. Ho fatto un po’ di fatica a entrare nell’atmosfera, infatti. Mi ero ritrovata inizialmente, a pensare, come diavolo fa a vedere gli occhi dell’aquila a meno che non le plani sul viso! XD
Evocativa la descrizione del dolore e della rinascita. Tema ampiamente centrato, senza alcun bisogno di specificare la frase data. Non ha toccato troppo le mie corde, ma dipende dal gusto personale, non certo dal racconto. Lo stile è funzionale alla trama, quindi qualche piccola ampollosità, non solo è ben tollerata, addirittura gradita.
Alla prossima.
Polly

Avatar utente
romina.braggion
Messaggi: 75
Contatta:

Re: Senza Cuore

Messaggio#8 » sabato 25 gennaio 2020, 22:01

Ciao Veronica,
secondo me non c'è nulla da segnalare. Il tema è centrato sia fisicamente, sia metaforicamente. L'ambientazione è potente e la storia fluisce. Il fantasy è un genere che amo poco ma ciò non toglie che è una prova che apprezzo a livello stilistico.
Brava.
Buona continuazione di gara.
Romina

Avatar utente
Andrea Lauro
Messaggi: 269

Re: Senza Cuore

Messaggio#9 » domenica 26 gennaio 2020, 20:57

Ciao Veronica,
mi sono piaciuti molto i dialoghi, scorrevoli e mai banali; i dettagli sono ben dosati, la storia si svela pian piano. Ho apprezzato la figura di Vento, che rassicura Janka su come il futuro le donerà tempo per ricordare, soffrire ed infine assimilare: un futuro molto umano, che in questa parentesi di rielaborazione diventa più forte della stessa magia.
Vediamo il tema: io l’ho inteso come pioggia nell’anima (con il continuo rimando alle lacrime dietro le palpebre e al temporale), che col tempo verrà a scemare e ad essere accettata. Ci sono andato vicino?
grazie per la lettura,
andrea

Avatar utente
wladimiro.borchi
Messaggi: 160

Re: Senza Cuore

Messaggio#10 » martedì 28 gennaio 2020, 8:20

Ciao Veronica,
Bellissimo racconto, bellissime immagini, stile impeccabile, se non per una forzata ricerca di musicalità, che, si percepisce, ma che mi pare perfettamente in linea col genere.
Tema declinato in modo originale e poetico.
Davvero poco da dire su questo racconto, salvo che mi ha emozionato e tanto.
A rileggerci presto.
Wladimiro

Avatar utente
Gabriele Dolzadelli
Messaggi: 214
Contatta:

Re: Senza Cuore

Messaggio#11 » mercoledì 29 gennaio 2020, 0:08

Ciao Veronica. Come molti altri ti hanno detto, questo racconto, da un punto di vista stilistico è impeccabile. Il ritmo è giusto, le descrizioni ottime e porti dove vuoi portare, smuovendo i sentimenti. L'unica nota a riguardo è quell'Arxa che compare all'improvviso e che spiazza un po', non capendo da dove salti fuori. Si tratta del nome della madre? O di un personaggio esterno di cui non hai detto nulla? In entrambi i casi, credo avrebbe avuto bisogno di un minimo di preparazione per non destabilizzare il lettore.
A parte questo, come dicevo, è tutto ok. Passando all'aspetto soggettivo, non mi è parso molto originale, nel senso che alla traccia "non può piovere per sempre" verrebbe in mente a tutti, a primo impatto, una sofferenza da cui guarire.
Ricapitolando, l'ho trovata un'idea un po' povera ma stilisticamete realizzata benissimo.
Mi piacerebbe vederti alla prova con qualcosa di più azzardato. :)
A rileggerci.

Avatar utente
daniele.mammana-torrisi
Messaggi: 112

Re: Senza Cuore

Messaggio#12 » mercoledì 29 gennaio 2020, 21:13

Ciao, Himeeeh!

Ho voluto tenerti per ultima e quindi, quasi allo scadere, eccomi qui. Sono sicuro di avere già sentito Janka da qualche parte nelle nostre conversazioni, ma ora non riesco a ricordarmi di preciso dove. Mmh, che mi stia sbagliando?
Il tema del contest faceva proprio al caso tuo. Hai dimestichezza con i sentimenti e sai maneggiare quello della perdita, da dolore a malinconia attraverso il tempo.
Non avevo dubbi sarebbe stato un fantasy, ma il concetto alla base è quello che occupa il maggior spazio ed è qualcosa di concreto, di presente. Prima o poi lo viviamo tutti. Sì, forse non è la declinazione più originale e innovativa che ci fosse, non può piovere per sempre offre tante strade, ma hai scelto la tua e l'hai percorsa con la tua solita abilità, quindi sono contento del risultato finale.

E' bello averti anche da queste parti!

Avatar utente
antico
Messaggi: 4139

Re: Senza Cuore

Messaggio#13 » lunedì 3 febbraio 2020, 14:04

L'unica debolezza di questo pezzo è il deus ex machina nelle vesti di Vento che compare dal nulla per risolvere (insomma, dare una svolta) i problemi della protagonista. Un po' statico, tutto prederminato. E questo è il motivo per cui non metto il pollice su pieno perché tutto il resto è davvero molto buono. La mia idea è che tu abbia già usato questi personaggi e che qui tu abbia voluto testare la loro resa e ci sta, Sapkovski ha scitto un sacco di racconti prima d'inoltrarsi nella saga vera e propria del Witcher, tanto per fare un esempio attuale. Ottimo esordio, molto curioso di rivederti alla prova nei prossimi mesi.

Torna a “136° ALL TIME - Pastor Champion Edition - la Quinta della Settima Era”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti