Finalissima Alberto Büchi

Per partecipare alla Sfida basta aver voglia di mettersi in gioco.
Le fasi di gioco sono quattro:
1) Il 17 febbraio sveleremo il tema deciso da ALBERTO BÜCHI. I partecipanti dovranno scrivere un racconto e postarlo sul forum.
2) Gli autori si leggeranno e classificheranno i racconti che gli saranno assegnati.
3) Gli SPONSOR leggeranno e commenteranno i racconti semifinalisti (i migliori X di ogni girone) e sceglieranno i finalisti.
4) Il BOSS assegnerà la vittoria.
Avatar utente
Spartaco
Messaggi: 869

Finalissima Alberto Büchi

Messaggio#1 » giovedì 25 marzo 2021, 21:24

Immagine


Quale sarà il racconto migliore, Sauro survived o Wish you were here?



Avatar utente
Spartaco
Messaggi: 869

Re: Finalissima Alberto Büchi

Messaggio#2 » mercoledì 31 marzo 2021, 0:03

Così si è espresso il BOSS:

Mi sono informato se fosse stato possibile premiare entrambi i racconti ma mi è stato detto di no, che la discriminante, a quel punto, sarebbe stata l’orario di consegna. Non proprio il massimo, e non volevo nemmeno che pensaste che desideravo lavarmene le mani.
Avete scelto temi molto delicati e difficili da trattare e lo avete fatto, a mio parere, in modo molto buono e credibile, pur trattandosi di situazioni estreme.
Sarebbe stato bello vedere più sviluppato l’elemento bonus del cane, ma anche così mi sembra ok.
L’autore di “Wish you were here” inizia in modo coraggioso con una scena forte che solo alla fine si rivela essere molto importante. Quasi uno scherzo per il lettore. Un po’ forzato ma riuscito.
Anche “Sauro survived” è costruito bene e il flash back s’incastra in modo funzionale. Il protagonista è coraggioso ed è il classico esempio di eroe che sceglie di scendere all’inferno, e rimanerci, pur di fare la cosa giusta. Bello. Un’anima per un’anima, perché all’inferno non ci sono mai posti vuoti.
Ho letto i racconti nel weekend ma poi ho deciso di prendermi ancora un giorno per vedere quale dei due mi sarebbe rimasto dentro con più forza.
“Wish you were here” è il vincitore, complimenti. Ma l’autore di “Sauro” esce a testa alta, con la consapevolezza che è stata davvero questione di poco.
Grazie per i bei racconti. Come al solito, sono sempre a disposizione se desiderate approfondire qualcosa.

Torna a “La Sfida a L'angelo trafitto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti