Categoria: fantascienza

Una notizia buona, una cattiva

Il Papa era un po’ distratto. «Chi sarebbe questo Smithson?» Il segretario sorrise con dolcezza. «Uno fisico nucleare, Santità, Nobel lo scorso Aprile…» «Ah sì… ora ricordo. E come mai…
continua

Scala di Kardashian

La sfera di Dyson è il massimo traguardo tecnologico raggiungibile dal genere umano, una mega struttura spaziale composta da specchi fotovoltaici che circondano il sole. Costruendola, l’uomo si evolverebbe in…
continua

Aaron è vivo

Aaron si sfiorò il petto al tepore del sole. Che strana sensazione, pensò. Vagò tra i ruderi ricoperti da rampicanti violacei e richiamò alcune informazioni. Città. Le chiamavano così. Si…
continua

Dalì

Aggancio la telefonata e sbatto la porta. Il mancorrente della scala per il soppalco trema come per un terremoto. Lo afferro a due mani per annullare le sue e le…
continua

Second World

L’uomo spalancò la porta. «Non faccio l’elemosina!» Arpionò la maniglia con dita grassocce e la chiuse fuori dal Memento. Sia si asciugò gli occhi e sbuffò una nuvoletta algida. Le…
continua

L’allevamento di Krim

Allungo un tentacolo e premo il pulsante di accensione del sistema di controllo: lo schermo mostra il mio pianetino blu e verde, Le nuvole scorrono lisce lì dove appena qualche…
continua

Ogetti non identificati

Chiamate il Presidente! Avvistati oggetti in avvicinamento. Velocità supersonica. Un quarto della velocità della luce. Pulsazioni radar. Si pensa si tratti di navicelle aliene con creature intelligenti. Sono alla distanza…
continua

L’infanticida

1893, Forlì «Lasciatemi andare!» urlava il prigioniero dalla cella, afferrando le sbarre con una forza inaudita. Giuseppe arretrò contro il muro e sentì il cuore accelerare. Aveva solo vent’anni e…
continua

Axa

“Quindici minuti all’approccio finale.” Jones fu scosso da un brivido. Alzò gli occhi al cielo traboccante di stelle e nebulose e rise di gioia. Subito dopo precipitò nella malinconia. Sapeva…
continua

Dieta squilibrata

Il dott. Mirko Lenzerheide uscì dalla Serra Polare del Rifugio. Stretto tra i guanti felpati, il mangofico era grinzoso e maturo. Lo liberò dalla brina, lo sbucciò e ne addentò…
continua

Spettacolo di chiusura

Gli stivali magnetizzati risuonano goffi sulla passerella. Sopra la mia testa un gigante gassoso brilla di un indaco tenue. Sotto ai miei piedi una dozzina di astrocaccia giocano a guardie…
continua