Categoria: fantascienza

La svolta

Le radiazioni cosmiche mi fanno rizzare i capelli, ho una voglia matta di starnutire per via della polvere di corpi celesti, e la coda di fotoveicoli di fronte a me…
continua

Racconto d’amore e d’anarchia

«Ti avevo avvisato Caio, ora basta.» La donna indicò la porta dai vetri decorati. «Cosa ho fatto?» «Ti hanno di nuovo visto in giro con Manuela Sordi, quella sciacquetta del…
continua

Sole nero

I momenti in cui ho pieno possesso delle mie facoltà mentali stanno diventando sempre più rari. Ogni giorno, le Acque Nere si prendono un nuovo pezzo del mio cervello. Millimetrico,…
continua

Apocalypse New

Il ronzio del motore riempiva l'abitacolo dell'auto. Fabio ingranò la terza, ridacchiò e scosse il capo. Monica sbuffò senza levare lo sguardo dal finestrino. «Che cazzo ridi?» «Mi fai ridere…
continua

Dolci segreti della signora Dostel

- «Dunque è così che andò? Davvero?»   Quando ero riuscito finalmente a raggiungerla, la signora Dostal aveva acconsentito a rispondere alle mie domande, concedendomi un’intervista, a patto che non…
continua

Un passo senza futuro

Ana sorride e fa le labbra a papera, Luca cerca di inquadrarsi dal profilo bello, Adrian ha messo lo smartphone in modo che questo lo inquadri mentre gioca alla play.…
continua

L’abbandono

Il tergicristallo sembrava un braccio che si muoveva tra la platea di un concerto, mentre la musica di Massimo Ranieri riempiva l'abitacolo. E adesso andate via. Voglio restare solo. Con…
continua

Purgatorio personale

2019   Quel ciuccio nella pozzanghera è il mio. Lo raccolgo e me lo rigiro tra le mani. «Signora! Le è caduto questo» grido a una figura che si allontana…
continua

Live

«Siamo qui con il signor Elvi che oggi compie #centoanni, giusto?» Ezio scuote le spalle, d'altronde è quello il motivo per cui lo stanno intervistando, ma la newsler ha già…
continua

La fine dei giochi

6 maggio 2119 Ci siamo arrivati. Dio, dammi la forza di farlo.   7 maggio 2118 «’Ste lampadine biodegradabili non illuminano un cazzo» bofonchia mia moglie. Sono tre anni che…
continua

I bambini di domani

«Riesci a farlo funzionare?» «Credo di sì. Devo solo collegare il luccicatore al rimbombacoso e…» Le spie luminose del macchinario si accesero di verde. Una serie di deboli rumori meccanici…
continua