Tag: La soffitta

Il male

«Più avanti! Ancora dieci passi!» Sergio era davvero stufo del nano. Ora si era inventato “il male che vive nella cassettiera della soffitta”. Che palle! Non potevano continuare a giocare…
continua

Dado da venti

I gradini sono undici, devo toccare solo quelli pari o sono guai. La scala si fa scendere con un bastone a uncino, di solito ci metto un sacco per agganciare…
continua

Il Sorriso di Marta

Notte Senza Fine sarebbe arrivato a Mezzanotte. L’uomo non smette di frugare, gli spigoli nelle scatole gli graffiano le mani, ogni respiro un pugno nello stomaco. Sposta, solleva, lancia via,…
continua

Zero ispirazionale assoluto

Sistemo il pc sul tavolino. Metto accanto la moka di caffè bollente e la tazza. Sistemo le luci. Mi siedo. Sospiro. Pagina bianca. «Zero idee, eh?» «Se mi venisse in…
continua

La stella cadente

«L'ho vista!» Greta indicò il cielo notturno con un dito, attraverso il lucernario. «È solo un aereo!» borbottò Giacomo. I due bambini erano seduti in soffitta dalle nove di sera,…
continua

Semi tra le fiamme

Santa si affacciò all’abbaino, facendo guizzare le iridi nell’oscurità di una sera di tarda estate. Il sole era sceso all’orizzonte da meno di un’ora. Tra i colli carichi di vigneti,…
continua

Il condominio

Il Condominio 326B era uno dei tanti palazzi mastodontici, a forma di cilindro cavo, che riempiva il panorama acido della periferia. Simili a torri di ciminiere senza scopo, i condomini…
continua

Aspettami in soffitta

Gal aveva riposto con cura il vecchio libro di fiabe nella cassapanca del corredo, alla sesta lettura aveva capito ormai, che la matrigna di Hansel e Gretel non li avrebbe…
continua

Trappola di legno

Quando il sole cala e la notte risveglia la nostalgia, il vecchio Armando sale in soffitta, dov’è nascosto il suo segreto. Sistema sul suo sgabello, al centro della stanza bassa…
continua