Categoria: grottesco

Belluca!

- Belluca! - Si, Cavaliere? - Dov’è il rapporto sulla pratica Ughi? - Sulla sua scrivania, Cavaliere. - Mi prendi per il culo? Ho già guardato: non c’è niente. -…
continua

Verso nuovi mercati

Imploro con tutta la forza che le costole prese a calci mi permettono. «Ok basta, ora ce ne andiamo!» L’uomo barbuto piazza un gancio al mento di Fulvio, piroetta su…
continua

Al Signor A piace così

La ventola sul soffitto girava e girava. Lui, il Signor A, si sdraiò supino sul lettino e la fissò, perché voleva che si fermasse. Se girava, tirava, e se tirava,…
continua

Il macellaio di via Torino

40 gradi. Civico 1176. Armindo corse su per le scale indossando un paio di sandali da quarantacinque, logori ed impolverati come le ciabatte di un cammelliere. Chiave nella toppa, spallata,…
continua

La Legge della Giungla

Butto la valigia nell’autobus e salgo i gradini. Non c’è nessuno. Mi siedo accanto al finestrino. Parti, dai! Oh no! Ecco uno di quei vecchi che per salire due scalini…
continua

Una porta socchiusa ai confini del sole

Un bar che definire "fatto per gli Dei" è poco. Terzo classificato nella Prima Edizione della Quinta Era con Walter Lazzarin nelle vesti di guest star, un racconto di Francesco…
continua

È proprio un nulla

Non è reale ciò che è reale, ma è reale ciò che è percepito come reale. Secondo classificato nella ALL STARS EDITION, un racconto di Andrea Partiti.   «Sai dove…
continua

Zuppa di caos

Situazioni straordinarie per esseri ordinari. Un racconto di Flavia Imperi.   Leo si palpava le tette con aria incredula. «Come fanno a non toccarsele per tutto il santo giorno?» «Concentrati,…
continua

Trote in un secchio

Il dramma del cadere è il non riuscire a fermarsi. Un racconto di Chiara Rufino.   Nella pistola era rimasto un ultimo proiettile a cui Mike si sentiva destinato. L'ubriacatura…
continua

Giovannino nemmeno a una mosca farebbe male

Un esperimento, un racconto in rima. Il vincitore della Aislinn Edition, dalla penna e dall'estro di Sara Tirabassi.   Mi seguivano fissi, insistenti, due occhi avvezzi a malocchi e ad…
continua

Un tipo spigoloso

La vita spiegata attraverso forme geometriche. Un racconto di Fernando Nappo.   «Buongiorno, il mio nome è triangolo. Triangolo isoscele, per la precisione.» «Buongiorno, triangolo isoscele» risposero in coro i…
continua