Categoria: storico

Se c’è la neve

Mi inginocchio sul cadavere e lo scrollo. Niente topi. Gli frugo in tasca. «Nonno, questo chi è?» «Tedesco. L'uniforme è grigia. Sono facili da riconoscere.» Con uno strattone gli sfila…
continua

Il trono di ferro

Prologo. «Il Re Snofru è morto!» Gonfio di dolore il principe Khufu si alzò, stendendo la mano: «Il mio regno sarà più potente e più glorioso di quello di mio…
continua

Occhi bassi e ubbidire

Jacob aveva accettato il suo ruolo da sommelier, di esperto degustatore di merda, che la vita aveva scelto per lui, complici la sua stazza contadina e i suoi occhi privi…
continua

O Felix Culpa

Il tunnel nella roccia è stretto da graffiare le spalle, stretto che persino un’asina senza zampe farebbe prima di me a fare così poca strada. Però non mi vede nessuno.…
continua

Il diavolo non c’era, ancora

L’inquisitore diede un giro alla morsa, dovette appoggiarsi con le mani sulla vite per riuscire a farla girare e il grido di padre Luca esplose assieme alle sue falangi frantumate.…
continua

Vino profumato

Ines si schiarisce la voce. «Posso stare al servizio nella Chiesa Madre?» La Maestra delle Novizie le si para davanti. «Come osi parlare senza essere interrogata.» L'afferra per il braccio.…
continua

L’attesa

Finalista nella 149° Edizione di Minuti Contati, un racconto di Davide Di Tullio.   La porta sbatte e apro gli occhi. La quinta sinfonia di Mahler scivola nelle orecchie come…
continua

Vittoria mancata

Le carrozze arrivarono tutte insieme, il fasto era degno dell’Imperatore di Francia. Il cielo di luglio era sgombro e il sole brillava scaldando l’aria. Napoleone scese dal suo cocchio e…
continua

La neve rossa di Culloden

Era freddo. Tanto da congelare il sangue che ricopriva il prato. Scricchiolava come brina vermiglia sotto gli stivali dei soldati. Il clangore del metallo era talmente assordante da nascondere il…
continua

Il Tredicesimo Arcano

«Non lo so, Alfonzo, non sono convinto di volerlo fare.» «Suvvia, Capitano. Un po’ di distrazione non le farà male.» Il Capitano si asciuga la fronte e sospira. Alfonzo si…
continua

Fine del sogno

«Vogliamo tutto e lo vogliamo ora! Vogliamo tutto e lo vogliamo ora!» Sergio fissava Maria, lì accanto nel corteo. L’aveva conosciuta in fabbrica e, grazie a lei, aveva iniziato a…
continua